martedì 11 dicembre 2018

Altre categorie e Trofei

scritto da .

1^ Memorial 'Mirko Mazzagatti': calcio e solidarietà nel ricordo di un grande uomo

Il presidente del Teramo Campitelli premia la figlia di Mirko Mazzagatti Il presidente del Teramo Campitelli premia la figlia di Mirko Mazzagatti

Va al Teramo la prima edizione del Memorial "Mirko Mazzagatti". Gli uomini di Zichella hanno fatto loro il triangolare con Torrese e Mutignano; nella prima delle due sfide giocate i diavoli hanno avuto la meglio (6-0) sul Mutignano, mentre nella seconda è bastato il pari contro la Torrese (0-0).  Grazie alla miglior differenza reti i biancorossi si sono portati a casa il Memorial. Calcio, ma non solo: il ricavato della serata è stato devoluto al Centro di Ricerca "Benito Stirpe"della Medicina dello Sport del Policlinico "Agostino Gemelli".  Presente il Professor Paolo Zeppilli, coordinatore del Centro, nonchè Docente di Medicina dello Sport all'Università Cattolica di Roma.

Ad aprire la serata la gara tra Torrese e Mutignano, vinta 2-1 dai ragazzi di Villa Torre, grazie alle reti di Tini, all'autogol aut.di Di Ridolfi ed alla rete  di Di Giulio, bravo a superare Bruno con un fendente dai 16 metri. Nel secondo match, come già accennato, il Teramo ha superato per 6-0 il Mutignano, grazie alla tripletta per Di Renzo ed alle reti di Fratangelo, Cappa e D'Andrea.

TERAMO: Lewandowsi, Ferretti, Mastrilli, Piacentini, Altobelli, Persia, Cappa, Zenuni, Fratangelo, De Grazia, De Renzo. A disposizione: Natale, Mantini, Caidi, Speranza, Vitale, Ranieri, Spighi, Zecca, Piccioni.

MUTIGNANO: Ricci, Agnellini, Iachini, Colancecco, Di Ridolfi, Carboni, Vanacore, Colacioppo, Trento, Marcone, Marini. A disposizione: Assogna, Potacqui, Di Giulio, Peppoloni, Ibrahim.

Nell'ultimo match di serata, 0-0 tra i padroni di casa e la Torrese. Da registrare le incursioni teramane di Caidi e Ranieri, sulle quali Bruno si è mostrato essere portiere di livello. L'estremo difensore, con due colpi di reni, il primo sul primo palo ed il secondo in avvitamento, ha salvato i suoi.

TERAMO: Lewandowski, Mantini, Caidi, Speranza, Vitale, Spighi, Ranieri, De Grazia; Di Renzo, Piccioni, Zecca.

TORRESE: Bruno, Casimirri, Rinaldi, Petronio, De Cesaris, Stacchiotti, Puglia, Pietropaolo, Maio, Torbidone, Kruger




------© riproduzione riservata