martedì 26 marzo 2019

Serie D

scritto da .

L’Aquila, ecco chi è Mario Palazzi

L’Aquila, ecco chi è Mario Palazzi L’Aquila, ecco chi è Mario Palazzi

Mancano pochi giorni al 26 luglio, e L’Aquila calcio scoprirà se sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie D. Dovesse essere formalizzata l’ iscrizione al massimo campionato dilettantistico come garantito lo scorso giovedì dal presidente del cda Gianluca Ius, Mario Palazzi sarà il nuovo allenatore. Ieri il comunicato nella quale il tecnico aretino vista l’ incognita sul futuro ancora non accetta ufficialmente, ma nel frattempo guiderà il camp che avrà luogo a Roma, per visionare Under utili alla causa rossoblù.

  Mario Palazzi è nato ad Arezzo il 27 maggio del 1955, e prima di iniziare la carriera da allenatore, nel ruolo di attaccante ha solcato i campi della Serie C (C1 e C2) e della Serie D.  

Nel suo curriculum di allenatore, certamente balza all’ occhio la sua collaborazione quasi ventennale (dal ’95 al 2014) con Serse Cosmi insieme in ben dieci avventure diverse: Arezzo, Perugia, Genoa, Udinese, Brescia, Livorno, Palermo, Lecce, Siena e Pescara. Da allenatore in seconda di Cosmi, ha avuto la fortuna di esordire nel calcio europeo, con il Perugia (Coppa Uefa) e con l’ Udinese (Champions League).

Nella stagione nel 2015/2016 il tecnico toscano inizia la sua carriera da allenatore in prima, sedendo sulla panchina del Lupa Castelli Romani in lega Pro dal 16 febbraio, subentrando al posto del dimissionario Giuseppe di Franco. La squadra capitolina, concluse la stagione all’ ultimo posto retrocedendo automaticamente in Serie D. Dal 27 ottobre fino all’ 1 dicembre del 2016, Palazzi venne chiamato dall’ allora patron del Foligno Calcio Gianluca Ius, per allenare il club umbro in sostituzione dell’ esonerato Tommaso Guazzolini. Con i falchetti, Palazzi in quel breve periodo rimase imbattuto collezionando due vittorie e tre pareggi. Avventura che è finita prima del tempo per via delle problematiche societarie, con il Foligno che venne radiato qualche mese più tardi.

Dal febbraio del 2017, tornò in Toscana sostituendo Andrea Bernini nella panchina della Sangiovannese. Con la S.Giovanni Valdarno calcistica, collezionò 4 vittorie e altrettanti pareggi, perdendo in due occasioni. La squadra concluse il Girone D di Serie D in 16^ posizione, retrocedendo via play out dopo la sconfitta contro il Colligiana (2-1).

Se il 26 luglio ci sarà la fumata bianca per iniziare la stagione, Palazzi guiderebbe per la prima volta un club dall’ inizio della stagione, visto che nelle altre esperienze appena descritte, è sempre subentrato a stagione in corso.

 (P.T)




------© riproduzione riservata