martedì 21 agosto 2018

Eccellenza

scritto da .

Gianluca De Sanctis si congeda dalla Torrese:'Resterete nel mio cuore'

Gianluca De Sanctis (Fonte Foto: Noixvoi24.it) Gianluca De Sanctis (Fonte Foto: Noixvoi24.it)

Un uomo della famiglia Torrese. Così può essere definito Gianluca De Sanctis, esterno d'attacco classe '91 che, dopo sei anni e mezzo, lascia la casacca giallorossa. Il calciatore saluta con un curriculum nel quale figurano 16 presenze in Serie D (Avezzano), oltre 100 in Eccellenza, la vittoria di un torneo di Promozione e la partecipazione (vittoriosa) a due finali play off, valse poi la massima categoria regionale. Sempre in Eccellenza ha preso parte ad una finale play off. Numeri sicuramente non comuni. Prima di congedarsi definitivamente, attraverso Atuttocalcio.tv, De Sanctis, ha voluto a modo suo salutare il "mondo" giallorosso.

"Lascio-esordisce-quella che per tanti anni è stata per me molto più di una squadra di calcio. Voglio ringraziare tutti i dirigenti e gli allenatori della Torrese, senza dimenticare coloro che nel corso degli anni si sono spesi per il bene di questi colori. Il mio pensiero-sottolinea- vola al presidente Benito Rastelli, speciale nei suoi modi, e a mister Romolo Maiorani, a me vicino in ogni momento". 

Circa il futuro:"Sono pronto a rimettermi in gioco e, se possibile, sposare un progetto serio e duraturo; ciò che più conta, al di là della categoria, sono le motivazioni e la voglia di fare sacrifici". 




------© riproduzione riservata