martedì 21 agosto 2018

Altre categorie e Trofei

scritto da .

Giovanissimi Provinciali. Il Chieti supera il Sambuceto e approda nel torneo regionale

Giovanissimi Provinciali. Il Chieti supera il Sambuceto e approda nel torneo regionale Giovanissimi Provinciali. Il Chieti supera il Sambuceto e approda nel torneo regionale

Al “Comunale” di Casalincontrada i “Giovanissimi”, allenati da mister Luciano Ricciuti, vincono lo spareggio ai calci di rigore contro il Sambuceto dopo 70’ minuti tiratissimi terminati sul risultato di 0 a 0, ed approdano al prossimo campionato Regionale di categoria.

E’ stato un pomeriggio di grande fair play, in campo e sugli spalti; dove l’agonismo e la maggiore qualità fisica dei piccoli neroverdi, hanno avuto la meglio fin dalle prime battute di gioco. L’occasionissima dei primi 35’ minuti di gioco capita sui piedi del difensore teatino Di Gioia che lascia partire dalla distanza un destro velenoso che si stampa sulla traversa. Il Sambuceto si affida alla ripartenze, ma Piscopio è sempre attento a non farsi sorprendere dagli avanti viola.

Nella ripresa c’è maggiore equilibrio in campo, il Sambuceto arretra il baricentro e il Chieti non approfitta per pungere la difesa avversaria. Nel finale di partita il portierone neroverde Piscopio si erge a protagonista neutralizzando un tiro pericoloso da pochi passi. Poi subentra la stanchezza e tante interruzioni a causa dei crampi. Il match termina a reti bianche e si arriva alla lotteria dei rigori.

Piscopio è il protagonista indiscusso parando da vero campione due rigori per il Chieti F.C., mentre dal dischetto i compagni di squadra sono impeccabili e vanno in gol con Di BernardoCastellucciPatrizio e Bertozzi. I rigori terminano 4 a 1 per il Chieti F.C. che possono dare libero sfogo ai festeggiamenti alzando la Coppa. Complimenti anche al Sambuceto, allenato da Giuseppe Giurastante, degna avversaria nel testa a testa durato tutta la stagione con i pari età Teatini. Grande festa in campo e negli spogliatoi, insieme alla dirigenza e staff tecnico, che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno a tutto il settore giovanile, centrando un successo prestigioso da mettere in bacheca che fa ben sperare per il futuro.

A fine gara, mister Luciano Ricciuti, è il ritratto della felicità:

“Questa vittoria è merito dei ragazzi – spiega un emozionato Ricciuti – dal primo allenamento li ho spronati. Sapevo che avevo un gruppo valido e per tutto l’arco del campionato l’hanno dimostrato. Oggi è stata la classica ciliegina sulla torta: durante i tempi regolamentari siamo stati sfortunati cogliendo una traversa, pur giocando bene. Nel secondo tempo siamo scesi un po’ di tono, ma ai rigori Piscopio è stato superlativo nonostante non fosse al meglio della condizione fisica. Ci tengo a sottolineare che abbiamo costruito questo gruppo dal nulla: in cinque mesi siamo arrivati a giocarci la finale provinciale. La cosa che mi fa più piacere è che oggi il Chieti calcio ha un settore giovanile vincente”. Infine i ringraziamenti di rito: “ci tengo particolarmente a condividere questo momento di gioia con tutta la società, a partire dai dirigenti della prima squadra, del settore giovanile e tutto il mio staff. Ringrazio per la preziosa collaborazione Francesco Prospero e tutti quelli che ci sono stati vicini durante l’anno, insieme ai genitori dei ragazzi che si sono dimostrati sempre disponibili durante tutto l’arco della stagione”.

TABELLINO:

CHIETI F.C.-SAMBUCETO 0-0 (4-1 D.C.R.)

CHIETI F.C.: Piscopio, Bressi(Mennilli), Di Gioia, Bertozzi, Patrizio, Di Pietrantonio(Pozzi), Cempi(Di Toro Mammarella), Desiderio(Ammirati), Iannotti(Castellucci), Lisio(Campobassi), Di Bernardo. A disposizione: Febbo, Pozzi, Ammirati, Di Toro Mammarella, Mennilli, Campobassi, Castellucci. Allenatore: Luciano Ricciuti

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

UFFICIO STAMPA – STEFANO AQUILA




------© riproduzione riservata