martedì 21 agosto 2018

Seconda Categoria

scritto da .

Roberto Prosia saluta il Marruvium:'Stagione da ricordare. Futuro?Nei prossimi giorni.....'

Roberto Prosia saluta il Marruvium:'Stagione da ricordare. Futuro?Nei prossimi giorni.....' Roberto Prosia saluta il Marruvium:'Stagione da ricordare. Futuro?Nei prossimi giorni.....'

"Ringrazio il Marruvium per avermi dato la possibilità di far parte del loro progetto. Sarò sempre grato al presidente D'Amore, al DS Liberale, alla dirigenza tutta, ma soprattutto ai ragazzi, con i quali ho condiviso bei momenti". Cosi alla nostra Redazione l'oramai ex tecnico giallorosso, Roberto Prosia che, a poche settimane di distanza dalla Finale Play Off contro il Plus Ultra, tiene a ringraziare la società di San Benedetto. 

"E'stata una stagione caratterizzata (come storicamente avviene nel torneo di Seconda) dal grande equilibrio-sostiene Prosia-con due o tre squadre che sino all'ultimo si sono date battaglia per il successo finale. A conti fatti-aggiunge-posso dire che l'Atletico Civitella ha meritato il salto di categoria; i rovetani hanno dimostrato di essere la compagine più forte". Circa il cammino del Marruvium:"Siamo andati oltre ogni più rosea previsione, trovandoci a duellare con due corazzate, quali le già citate Civitella ed il Plus Ultra di Trasacco. Quanto fatto dai miei calciatori-aggiunge-ripaga la società delle ultime due, poco fortunate, annate"

Sul futuro:"Presto per parlare-commenta Prosia-anche se, credo, qualcosa potrà sbloccarsi nei prossimi giorni. Al di là della categoria, l'importante è divertirsi e, perchè no, provare a fare ancora bene. Nelle ultime 7-8 stagioni-conclude- mi sono tolte tante soddisfazioni, tra campionati vinti e partecipazioni ai play off".




------© riproduzione riservata