domenica 24 giugno 2018

Terza Categoria

scritto da .

Valle del Tirino corsara contro L'Arischia (1-2): la finale play off è conquistata

Valle del Tirino corsara contro L'Arischia (1-2): la finale play off è conquistata Valle del Tirino corsara contro L'Arischia (1-2): la finale play off è conquistata

È la Valle del Tirino la vincitrice dei play off del Girone A di Terza Categoria. La squadra allenata da Biagio Di Tillio aveva a disposizione soltanto la vittoria, ottenuta sconfiggendo l'Arischia per 1-2. La prima sconfitta stagionale dei gialloblu, risulta indigesta, ma anche in questa circostanza,  hanno onorato quanto potuto il match. Esaltante il primo tempo dove la Valle del Tirino inizia la gara con tono aggressivo, trovando la via del gol. L'Arischia pur senza pareggiare non subisce il colpo, riuscendo ad esprimere il suo credo calcistico. I ritmi si abbassano nella ripresa, dove la Valle del Tirino raddoppia con Ragonese, anche se la gara resta viva fino alla fine, perchè gli arischiesi accorciano immediatamente e provano più volte a finalizzare i loro assalti, senza tuttavia riuscirci.

La Cronaca

Al 11' Di Tommaso conquista la sfera dopo un rinvio da parte di un difensore dell'Arischia, facendo partire un siluro che trafigge l'incolpevole Cavalli. Continua la manovra offensiva dei tritani, pericolosi prima con Ragonese al 11' (tiro al  volo palla fuori di un soffio), poi con Mattozza, che intuendo la punizione di D'Antonio, spedisce la palla alta sopra la traversa (15'). Negli ultimi 20 minuti, l'Arischia cresce e va vicino al pari. Al 30' Lunadei dalla destra crossa al centro, Gizzi prolunga di testa per Cappelli che colpisce il palo. Gizzi, dopo 3', punta la difesa avversaria, scarica il pallone sul versante di sinistra per Capogrossi, che tira con  la sfera che esce sul fondo. Gizzi, continua a dare i maggiori grattacapi alla difesa avversaria. Al 36' dopo aver superato in velocità Marini,  colpisce di mancino, con la palla che termina sul fondo.

Al 7' della ripresa occasione per l'Arischia : lancio corto di Centofanti per Gizzi, che tira in porta, ottimo in uscita Nastasi. Dopo minuti combattuti tra le due squadre, l'Arischia si rende pericolosa, sempre con Gizzi che dalla sinistra crossa per il neo entrato Porfirio, che spedisce la palla alta sopra la traversa (28'st).Nonostante la manovra offensiva da parte dell'Arischia, la Valle del Tirino punisce in contro piede con Ragonese, che controlla un lancio da centrocampo diretto su di lui per poi colpire al volo sul primo palo difeso da Cavalli (31' st). Gara finita? No, l'Arischia dopo 3' accorcia: cross di Centofanti diretto sul secondo palo, uscita sbagliata di Nastasi, tap-in vincente da parte di Pietropaoli (34'st).  La Valle del Tirino ha l'opportunità di chiudere i giochi con Mattozza ( troppo è il tempo impiegato per controllare la sfera), e Gizzi per pareggiare, ma il risultato resta invariato. Negli istanti finali da registrare il miracolo di Nastasi su Capannolo al 50'(st).

Conclusioni

Dopo un ampio recupero, il fischietto marsicano, decreta la fine della gara e concede alla Valle del Tirino il pass per la finale provinciale, che salvo clamorossissime sorprese la giocherà contro il Cerchio,  visto l'indisponibilità del Goriano Sicoli di disputare la gara nella giornata di domenica. Premiate le grandi individualità dei tritani, che in una gara secca possono fare la differenza. Strappa forti e doverosi applausi l'Arischia, perchè nonostante il non salto di qualità, una sconfitta non può cancellare una stagione straordinaria.

Il tabellino della gara

Arischia-Valle del Tirino: 1-2 (0-1)

Arischia:Cavalli, Mazza (23'st Capannolo)  Lunadei, Cococcia, Di Carlo, Pericoli, Sette (12' st Porfirio), Cappelli(21' st Pietropaoli), Capogrossi, Centofanti, Gizzi. A disposizione: Capannolo, Marrone, Bruno, Ianni, Capannolo. Allenatore:Salomone.

Valle del Tirino: Nastasi, Marini, Cerasa, Forcucci(26' st M.D'Antonio) Moscone, Di Carlo, Di Tommaso,  Fasciano, Mattozza, Ragonese (40' st  Cherubini). Allenatore:Bucci, Di Carlo, Giuliani, M. D'Antonio, Cherubini, Rossi, Bernabeo. Allenatore: Di Tillio.

Arbitro: Andrea Stagno di Avezzano

Marcatori: 11' Di Tommaso (Vdt),  31' st Ragonese (Vdt), 34' Pietropaoli (A)

Recupero: pt 1'; st 6'.




------© riproduzione riservata