martedì 17 luglio 2018

Promozione

scritto da .

Gir B. Il punto dopo la 33esima giornata

Gir B. Il punto dopo la 33esima giornata Gir B. Il punto dopo la 33esima giornata

Al Delfino Flacco Porto Pescara di mister Bonati è bastato il gol al diciassettesimo del secondo tempo di Carpegna per battere fuori casa il Sulmona di Lo Re e mantenere la solitaria testa della classifica. Dopo un primo tempo piuttosto moscio senza grosse occasioni da entrambe le parti, la ripresa prende una svolta quando La Gatta del Sulmona si fa espellere per doppia ammonizione. Rimasti con un giocatore in meno la squadra peligna subisce la rete due minuti dopo. Per essere promossa direttamente alla squadra di Pescara sarà sufficiente pareggiare contro la Fater Angelini Abruzzo.

Il Casalbordino di Cesario ha battuto in casa 2 - 1 il Villa 2015 di Leone e resta a -3 punti dal Delfino. Ci pensa il solito Cesario a portare alla sua squadra i tre punti che tengono ancora accese le speranze di passare in Eccellenza senza spareggi. Le due reti del bomber arrivano al trentottesimo del primo tempo e al quattordicesimo della ripresa. Ferri sigla la rete della squadra di Francavilla al Mare.

Vincono e vanno a sessantadue punti Ortona e Val di Sangro.

L'Ortona di mister Sanguedolce ha battuto in casa 5 - 2 lo Sportland Celano di Petrini. Dragani va in rete per la squadra marittima ai minuti diciotto e trentatre. Nel secondo tempo Marianetti riporta i marsicani in parità in poco tempo, ai minuti undici e dodici. Ai minuti ventisette e trentasei Pompilio realizza però una doppietta  che spegne le speranze al Celano, il gol di Ariani dopo due minuti smorza definitivamente gli animi.

La Val di Sangro di Bisci vince invece di misura fuori casa con il Real Treciminiere di Di Marzio. Basta il gol di Bucceroni al trentaseiesimo del secondo tempo per conquistare i tre punti che la tengono attaccata all'Ortona e alla zona play off.

Balza dall'ottava alla quinta posizione il Bucchianico di D'Orazio che ha ospitato il già retrocesso Palombaro di Giandonato battendolo con il risultato di 11 a 2. La prima rete arriva ad un quarto d'ora a firma di Di Crescenzo, poco prima della mezz'ora (al minuto 28) Di Properzio raddoppia, due minuti dopo Rossi Finarelli sigla la terza rete del Bucchianico. Il secondo tempo si apre al quinto minuto con la rete del Palombaro di Di Vito, due minuti dopo ancora Di Properzio torna a segnare per il Bucchianico, al decimo minuto arriva anche il secondo gol per Rossi Finarelli, allo scoccare dei quindici minuti anche Letta va a segnare, ai minuti ventitre, ventisette e trentatre Liberati realizza tre reti, dopo cinque minuti Di Simone mette dentro la seconda rete del Palombaro, al minuto quaranta di nuovo Liberati per il Bucchianico, conclude la goleada tre minuti dopo di nuovo Rossi Finarelli.

Ha vinto 3 - 0 il Casolana di Anzivino contro la  Virtus Pratola di Colella che resta quindi a trentatre punti in terzultima posizione in graduatoria. La prima rete è a firma di Cardone ed arriva al ventesimo del primo tempo, la frazione di gara si chiude al quarantesimo con il secondo gol del Casolana di Capuzzi. Al quindicesimo della ripresa arriva la terza segnatura a firma di Caniglia.

Il Fossacesia di Tupone pareggia 0 - 0 con il Passo Cordone. Un risultato che permette ad entrambe le società la permanenza in Promozione Abruzzo senza dover ricorrere agli spareggi.

Vince 2 - 0 il Piazzano di Padolecchia a spese del Castiglione Valfino di Cicchitti. La squadra di Atessa può festeggiare con un turno di anticipo la matematica permanenza in campionato grazie alla rete a bruciapelo di Pierri al primo minuto e al raddoppio di Di Santo all'otantacinquesimo.

È finita con un pareggio senza reti la sfida tra la Fater Angelini Abruzzo di Casciano e il Raiano di Antonucci. Ai peligni basterà un pareggio nell'ultima gara (con il Casolana) per rimanere in Promozione senza dover fare gli spareggi play out.




------© riproduzione riservata