mercoledì 18 luglio 2018

Terza Categoria

scritto da .

Terza A, il commento della 18^ giornata

Terza A, il commento della 18^ giornata Terza A, il commento della 18^ giornata

Dopo la 18^ giornata, il girone A di Terza Categoria diventa più che mai emozionante. La Valle del Tirino, sconfiggendo per 2-3 la Virtus Barisciano, si porta in compagnia dell'Arischia, in seconda posizione a -1 dalla vetta. Da sottolineare anche l'imponente vittoria del Monticchio nel derby contro l'Ocre, mentre tra i marcatori della Vestina, spicca il nome di Nicolas Broccia, estremo difensore biancoceleste.

La giornata è stata aperta dal Campo di Giove che, tra le mura amiche ha sconfitto il Bazzano (2-0). La squadra peligna si conferma vera e propria bestia nera dei rossoblu, viste le due vittorie in altrettanti confronti in questo torneo. Per il Campo di Giove le reti sono state realizzate tutte nel primo tempo e portano la firma di De Chellis e di Marinucci. Vittoria che consente ai locali di scattare in 7^ posizione, proprio a discapito del Bazzano.

Vittoria in terra peligna per la Vestina San Demetrio, che approfittando della sconfitta dell'Ocre, scatta in 5^ posizione. La gara è finita 1-3 per i sandemetrani, ma in realtà è il Cansano a passare in vantaggio con Celeste. Nella ripresa è arrivata la rimonta sandemetrana. È stato Pasquali a trovare il pareggio, mentre Di Loreto ha portato i suoi in vantaggio. In modo alquanto rocambolesco, il portiere Broccia ha ipotecato la gara. Dopo il rinvio dell'estremo difensore sandemetrano, la sfera è finita in rete dopo un disimpegno prima da parte del difensore, poi quello del portiere cansanese.

Risultato sorprendente a Monticchio, dove la squadra di casa ha imposto all'Ocre, una netta sconfitta . La gara è terminata 5-1 per i monticchiesi, in gol con le doppiette di Fethai e di Papola e alla singola marcatura di capitan Arancio. Per gli ocrensi, in gol il solo Ferrauto. Il Monticchio si vendica dunque della sconfitta subita nella gara di andata.

Ha pareggiato il Roccacasale.Risultato positivo, perchè avvenuto contro la vice capolista Arischia, la quale in virtù della sconfitta della Virtus, resta l'unica squadra imbattuta del torneo. Sono stati i roccolani a passare in vantaggio, in rete con Liberatore. I roccolani sono rimasti avanti fino al 85', quando per i gialloblu ha trovato il gol Lunadei.

È la Valle del Tirino a sconfiggere per la prima volta in stagione la Virtus Barisciano. Una vittoria ottenuta in inferiorità numerica e dopo tre rigori concessi alla Virtus. Tritani avanti con Mattozza e D'Antonio, recuperati con i penalty realizzati da Ciuffini. Nei minuti conclusivi, la punizione di D'Antonio, ha regalato i tre punti alla Valle del Tirino e riaperto il Campionato.




------© riproduzione riservata