sabato 22 settembre 2018

Terza Categoria

scritto da .

La punizione di D'Antonio riapre il Campionato! Valle del Tirino - Virtus (3-2)

La punizione di D'Antonio riapre il Campionato! Valle del Tirino - Virtus (3-2) La punizione di D'Antonio riapre il Campionato! Valle del Tirino - Virtus (3-2)

Cuore e sofferenza. La Valle del Tirino riesce nell' impresa di imporre la prima sconfitta stagionale alla Virtus Barisciano. I tritani ribaltano dunque la sconfitta di Barisciano dell'andata (finì 3-2 proprio per i neroverdi). la Valle del Tirino aveva l'opportunità di riaprire il Campionato giocando in casa gli scontri diretti contro l'Arischia e la Virtus Barisciano. Missione compiuta. Per come si era messa la gara, la vittoria dei tritani può definirsi una vera impresa, perchè ottenuta in inferiorità numerica e dopo la concessione di tre rigori a favore dei bariscianesi.

Il primo al 17', ma Sommese (così come all'andata), sbaglia dagli undici metri. Poi la Valle del Tirino si porta avanti di due gol. A sbloccare la gara ci pensa il grande ex della partita: Mattozza (35'). Il 2-0 segnato al 48' porta la firma di D'Antonio. Ma una vittoria contro la capolista, deve essere sofferente, allora ecco che la Virtus riesce a pareggiare. Al 52' infatti, viene fischiato il secondo rigore di giornata e nella circostanza, Moscone per protesta viene espulso. Il penalty viene realizzato da Ciuffini. Mancano poco meno di dieci minuti al termine, e il dischetto viene indicato per la terza volta. Ancora Ciuffini. Ancora un gol (82'). Dopo due minuti dal pareggio, arriva il lieto fine bussese-ofenese, che passa attraverso la punizione pennellata dallo specialista D'Antonio, con la sfera che finisce all'incrocio.

Un gol che riapre il destino del Campionato, visto che ora la Valle del Tirino e a -1  dalla Virtus. E non finisce qui perchè a 33 punti insieme al team di Tillio, c'è l'Arischia che ha pareggiato a Roccacasale. L'ultima parte di Campionato sarà tutta da vivere.




------© riproduzione riservata