sabato 22 settembre 2018

Serie D

scritto da .

L’Aquila - Matelica, le interviste. Battistini: ‘Cuore e sacrificio, ora qualcuno faccia qualcosa per noi. Questa squadra merita rispetto’

L’Aquila - Matelica, le interviste. Battistini: ‘Cuore e sacrificio, ora qualcuno faccia qualcosa per noi. Questa squadra merita rispetto’ L’Aquila - Matelica, le interviste. Battistini: ‘Cuore e sacrificio, ora qualcuno faccia qualcosa per noi. Questa squadra merita rispetto’

“Cuore e sacrificio, non potevamo giocare in maniera diversa per conquistare la vittoria contro la capolista e tutta la qualità che hanno messo in campo - esordisce in sala stampa Battistini - Avremmo dovuto seppellire, non chiudere, la partita alla metà del secondo tempo. Ora però non è il momento di sottolineare queste cose, anzi sarebbe il momento di pagare gli stipendi, di riattaccarci la luce, di fare qualcosa di concreto. Basta con le mezze misure, abbiamo sempre lavorato e continuato a fare il nostro lavoro. Oggi ho risentito lo stadio cantare ed è stato un regalo bellissimo, ma qualcuno ora deve darci una mano, perché questa è una squadra che ha dimostrato di meritare rispetto da parte della città. Abbiamo dimostrato serietà ogni giorno, basta parole. Non è bello tornare a casa dopo una vittoria del genere e non poter neanche riscaldare una pizza al forno.

Oggi ci siam detti una cosa: quale migliore occasione per vedere il nostro valore se non con la capolista? Competere con il Matelica ci ha dato le risposte. De Iulis? Ha fatto una buona partita, ma bisogna sempre essere incisivi. È normale essere arrabbiati per il cambio, ma la prima cosa deve essere sempre la squadra. Ibe? Mi spiace per lui e per quelle due opportunità in cui forse doveva servire Padovani. Sono ragazzi che hanno potenzialità enormi, verrà il momento in cui sia Ibe che Fabrizi questi gol li faranno a occhi chiusi.“

“Siam partiti benissimo, è stata una partita bellissima con tante occasioni da gol tra due grandissime squadre - ha analizzato Tiozzo - Forse sul primo gol siamo stati poco cattivi, poi nella ripresa dopo quindici secondi è saltato fuori un gol del genere. Ma noi ci abbiamo provato fino alla fine. Il pari della Vis Pesaro? È la bella notizia di oggi. L’altra bella notizia è che è un Matelica vivo”.

Alessandro Fallocco

PER ASCOLTARE LE INTERVISTE INTEGRALI CLICCA SUI FILE AUDIO IN BASSO 



  • 20180408-190450-Battistini _2_.mp3
  • 20180408-180429-tiozzo.mp3



------© riproduzione riservata