mercoledì 18 luglio 2018

Terza Categoria

scritto da .

Terza A, il commento della 18^ giornata

Terza A, il commento della 18^ giornata Terza A, il commento della 18^ giornata

Dopo la lunga pausa pasquale, finalmente il campionato di Terza Categoria riapre i battenti. La 18^ sarà una giornata interessante, dove tra i diversi incontri spicca la sfida tra la Valle del Tirino e la Virtus Barisciano. Roccacasale - Arischia sarà l'altra grande sfida di alta classifica, senza dimenticare la il derby tra il Monticchio e l'Ocre.

Il turno si aprirà oggi alle ore 16 a Campo di Giove, dove i peligni affronteranno il Bazzano. Trattasi di uno scontro diretto, poichè i rossoblu sono avanti in classifica rispetto al Campo di Giove, di due sole posizioni. I campogiovesi hanno qualche minuto in più, visto che  in settimana  hanno giocato in Coppa Provincia contro il Cansano, gara finita in parità (0-0). Per il Bazzano è da vendicare la gara di andata, dove il team di Capaldo vinse in rimonta per 2-1.

Domenica 8 aprile, sempre alle 16 prenderanno il via gli altri quattro incontri.  Il Cansano ultimo in classifica, proverà a cambiare rotta anche se di fronte troverà la Vestina San Demetrio in piena lotta per i play off. I sandemetrani, sono infatti in 6^ posizione, a -2 dalla quinta posizione, che al momento vede piazzata l'Ocre. Entrambe le compagini in questo turno hanno dovuto giocare nella giornata di mercoledì: il Cansano nel derby di Coppa e la Vestina nello scontro diretto contro il Roccacasale.

Il "Michele Civisca" sarà invece il teatro per il derby tra il Monticchio 88 e l'Ocre. Una sfida che metterà contro due squadre che in classifica hanno una distanza di 11 punti. I rossoblu infatti sono in piena lotta play off, e hanno bisogno dei tre punti per consolidare la quinta posizione. I ragazzi di Silvani tuttavia, non giocano da un mese ( 11 marzo contro il Cansano), anche se l'incontro finì con una bella vittoria. Prima della pausa pasquale,  il Monticchio aveva ritrovato la diretta via, vincendo contro il Cansano e perdendo si a Barisciano con la capolista  Virtus,  ma con un leggero passivo di due reti. Per i monticchiesi è da vendicare la gara di andata, persa in rimonta e conclusa con il gol in Zona Cesarini di Colaianni.

Dopo il pareggio contro la Vestina, il Roccacasale quarto in classifica affronterà tra le mura amiche la vice capolista Arischia. Una gara importante per entrambe le squadre che per questa stagione hanno obiettivi importanti: il Roccacasale vuole arrivare ai play off, l'Arischia a  questo punto del torneo, prova a vincere il Campionato. Una vittoria in terra peligna per i gialloblu sarebbe importantissima, visto che la Virtus sarà impegnata a Bussi contro la Valle del Tirino, con il pareggio che sarebbe per  loro l'esito perfetto per riportarsi al primo posto. I 20 punti per i ragazzi di mister Marcantonio invece, non sono ancora sufficienti per l'obiettivo play off, con la Vestina e l'Ocre sempre in agguato.

C'è grande attesa per la sfida dello "Za Mariola" tra la Valle del Tirino e la Virtus Barisciano. Una partitissima che metterà in luce la  terza in classifica contro la prima, distanti solamente di 4 lunghezze. Per i tritani, la speranza di vincere il campionato passa da questa partita, visto che in caso di vittoria si porterebbe a -1 da Sommese e compagni, mentre la sconfitta  potrebbe comprometere tale obiettivo. Sono ancora tante le giornate da giocare e la distanza in classifica tra queste due squadre e l'Arischia non è così netta. Tuttavia per la Virtus, vincere a Bussi, significherebbe dare un segnale importante proprio  in ottica Campionato.




------© riproduzione riservata