martedì 23 ottobre 2018

Eccellenza

scritto da .

Il Capistrello dei giovani passa a Montorio (0-3). Iodice:'Grande prestazione dei ragazzi'

Fabio Iodice (Foto Maurizio Colle) Fabio Iodice (Foto Maurizio Colle)

Il Capistrello c'è. Questo quanto emerso al termine del match giocato sul terreno del Montorio 88, vinto 3-0 dalla band rovetana grazie alla rete di Daniele Fantauzzi (imbeccato da un attivo Paris) e alla doppietta, giunta nei minuti finali, di Leccese (da stasera capocannoniere del torneo, con 19 reti in 29 gare). In virtù del successo contro le api, il Capistrello sale a quota 44 punti, a -2 dal quinto posto, ultimo disponibile per accedere alla griglia play off, attualmente occupato dallo Spoltore.

La truppa palentina, che ha mostrato un'invidiabile condizione atletica, è giunta sotto le pendici del Gran Sasso priva dell'infortunato Paneccasio e degli squalificati Luca ed Edoardo De Meis; ben 5 i fuoriquota schierati nell'undici iniziale, con altrettanti elementi del 2002 seduti in panchina.

"Faccio i complimenti ai miei ragazzi-commenta alla nostra Redazione il trainer granata Fabio Iodice-scesi in campo con il giusto atteggiamento e con la ferma volontà di portare a casa il risultato. La squadra-sottolinea soddisfatto-ha messo in pratica quanto preparato in settimana e al di là delle reti realizzate, abbiamo creato altre 4-5 palle gol, che avrebbero potuto rendere il punteggio più rotondo".

Circa la volata play off, Iodice sembra avere le idee chiare:"Con 15 punti ancora a disposizione, da ora sino al termine della stagione, proveremo a giocarci le nostre carte, pur consapevoli che il compito sarà tutt'altro che agevole. Già dal prossimo turno-spiega-ci aspetta un test difficile contro la Torrese, altra compagine che mira agli spareggi promozione. Servirà-conclude-lo stesso spirito mostrato qui a Montorio".




------© riproduzione riservata