sabato 23 giugno 2018

Terza Categoria

scritto da .

Terza A: la presentazione della 16^ giornata

Terza A: la presentazione della 16^ giornata Terza A: la presentazione della 16^ giornata

Tutta da vivere la giornata numero 16, nella quale spicca il match di vertice tra l'Arischia e la Valle del Tirino. Allo stesso tempo bisogna monitorare la trasferta bazzanese della Virtus. In questo turno riposeranno il Roccacasale e il Monticchio 88.

Alle ore 15 la capolista Virtus Barisciano affronterà  in trasferta il Bazzano. I neroverdi torneranno a giocare dopo la pausa forzata di domenica scorsa, prima di allora pareggiarono a Pizzoli contro l'Arischia. Domenica scorsa fu proprio il Bazzano a scontrarsi con i gialloblu perdendo di misura per 3-2.  I ragazzi di Scimia punteranno a mantenere l ' imbattibilità nel torneo e, magari, a sgranocchiare qualche punticino alle dirette avversarie impegnate nel match di Bussi. I rossoblu invece, sono a 4 punti di distanza dalla zona play off. Campo amaro per la Virtus, poiché nell'ultima sfida in quel campo, nella scorsa stagione perse contro i rossoblu compromettendo la vittoria finale e poi successivamente il salto di Categoria.

Torna al calcio giocato il Campo di Giove che, tra le mura amiche affronterà la Vestina San Demetrio. Prima del riposo, i ragazzi di Capaldo intrapesero un ottimo ruolino di marcia per via dei tre risultati utili consecutivi incluse le vittorie contro il Monticchio e l'Ocre. D'altro canto, la Vestina pur perdendo in casa contro la Valle del Tirino, è ancora in piena corsa play off è in caso di vittoria esterna potrebbe agguantare l'Ocre e portarsi a -3 dal Roccasale.

Dopo la sconfitta di Montichio, il Cansano proverà a rialzarsi contro l'Ocre.  Anche i rossoblu reduci da tre sconfitte consecutive giocheranno la trasferta cansanese con grande motivazione. I grigiorossi punteranno alla vittoria scacciacrisi per allontanarsi dal Monticchio in ultima posizione, gli ocrensi per riagganciare immediatamente in classifica il Roccacasale.

Valle del Tirino - Arischia è la gara di cartello. Una  gara che metterà a confronto la seconda in classifica contro la prima, distanti solamente di due posizioni. Dopo qualche passo falso nel girone d'andata,  la Valle del Tirino sta disputando fino a questo momento un girone di ritorno esemplare. 12 punti nelle ultime 4 partite per la Valle del Tirino oltre alle  7 marcature in trasferta tra Ocre e San Demetrio, divenendo di conseguenza, la prima forza del torneo fuori dalle mura amiche. Di fronte l'Arischia l'altra capolista e imbattuta del torneo (insieme alla Virtus) reduce dalla bella vittoria contro il Bazzano. Una vittoria per i ragazzi di Salomone significherebbe bloccare una diretta avversaria e di continuare la lotta per il titolo contro la Virtus. I tritani tuttavia proveranno a sfruttare le mura amiche sia contro i gialloblu che contro i neroverdi per rientrare fortemente in corsa. Da vendicare la sfida di Pizzoli dove i bussesi-ofenesi persero contro Centofanti e compagni.




------© riproduzione riservata