lunedì 20 agosto 2018

Eccellenza

scritto da .

L'Amiternina cede al Cupello. Decisiva la doppietta di Pendenza (2-0)

L'Amiternina cede al Cupello. Decisiva la doppietta di Pendenza (2-0) L'Amiternina cede al Cupello. Decisiva la doppietta di Pendenza (2-0)

Dallo scontro diretto del 'Comunale' di Cupello, l'Amiternina Scoppito esce a mani vuote con i padroni di casa che festeggiano un successo per 2-0 che regala ai rossoblù una boccata di ossigeno in chiave salvezza: decisiva la doppietta di Pendenza, che consente ai suoi di allungare di sei lunghezze sui giallorossi. Tra gli ospiti, pesanti le assenze dello squalificato Di Francia e degli infortunati Antenucci, Marcotullio e Morra. Da sottolineare la presenza di ben sei fuoriquota nell'undici iniziale, con il contestuale esordio dal 1' del giovane classe 2000 Antonelli.

Il primo brivido è di marca scoppitana, dopo appena cinquanta secondi di gioco: il retropassaggio di Progna si rivela un assist per Mazzaferro che, a tu per tu con Marconato, si fa neutralizzare la conclusione dall'estremo difensore, abile nel chiudere lo specchio della porta. Al 7', sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, Ninte saggia i riflessi di un attento Serpietri. All'11 l'episodio che sblocca l'incontro: tra le vibranti proteste scoppitane, viene concesso un penalty per un contatto in area tra Salvi e Pendenza. Dal dischetto si presenta lo stesso numero nove che trasforma, siglando la rete del momentaneo 1-0. La reazione scoppitana non si fa attendere ed arriva con un tiro di Terriaca (16') che termina alto sopra la traversa e con una conclusione di Mazzaferro (20'), servito da Marino Di Alessandro, che termina di poco a lato. Nel corso della seconda parte della prima frazione, le occasioni latitano con i giallorossi che non riescono a creare dei veri e propri pericoli dalle parti di Marconato.
Nel corso della ripresa, la prima incursione è di De Cinque (53') che da posizione defilata impegna Serpietri. Al 57' il tiro di Di Norcia, al termine di un'azione manovrata al limite dell'area, termina alto sopra la traversa, mentre al 61' Pendenza, sfruttando un assist dalla corsia mancina di Tucci, spedisce la sfera in fondo al sacco. Due giri di lancette più tardi, è decisivo Serpietri nell'evitare la debacle neutralizzando la conclusione dalla distanza di D'Antonio, nata al termine di un'azione personale di quest'ultimo. Nel finale, il forcing dei giallorossi porta la firma di Marino Di Alessandro, autore di un tiro-cross diretto all'incrocio dei pali che chiama all'intervento Marconato, e di Romano che, dall'interno dell'area piccola, spedisce la sfera alta sopra la traversa.

IL TABELLINO:

CUPELLO-AMITERNINA SCOPPITO 2-0 (1-0)

CUPELLO: Marconato, De Cinque, Bruno, Quaranta, Giuliano, Prugna, D'Antonio (75' Berardi, Tucci (90+1' Di Paolo), Pendenza (87' Benedetti), Napolitano (83' Capitoli), Ninte. A disposizione: Stivaletta, Troiano, Menna. Allenatore: Carlucci.

AMITERNINA SCOPPITO: Serpietri, Romano, Tinari (46' Santirocco), Di Alessandro M., Santilli, Antonelli, Di Alessandro D. (65' Pontrandolfo), Salvi, Terriaca, Di Norcia, Mazzaferro. A disposizione: Ludovisi, Rovo, Mazzetti, Rosati, Mohammed. Allenatore: Angelone.

Arbitro: Sciubba di Pescara

Reti: 11' rig. Pendenza (CUP), 61' Pendenza (CUP)

Ammoniti: Napolitano (CUP), Di Alessandro D. (AMI), Mazzaferro (AMI)

Recupero: 1'pt, 4'st

Addetto Stampa SPD Amiternina

Paolo Volpe




------© riproduzione riservata