lunedì 20 agosto 2018

Eccellenza

scritto da .

Spoltore, contro la Torrese un successo che profuma di play off (1-2)

Sanchez Berbil Sanchez Berbil

Grande vittoria in chiave play off per lo Spoltore Calcio che espugna Castelnuovo al Vomano, in rimonta, al termine di una gara dominata fin dalle battute inziali. Gli uomini di Donato Ronciportano così a casa tre punti pesantissimi, infatti la Torrese, diretta inseguitrice degli azulgrana, ora staccata di cinque punti.

Spoltore si presenta con la formazione migliore. Ancora assente Ewansiha mentre Sbaraglia, recuperato, si accomoda in  panchina. In difesa confermati D’Intino, BuonafortunaMottola  e Vitale. Le chiavi del centrocampo sono affidate a capitan Di Camillo affiancato da Zanetti a sinistra e Paquito Morales a destra. In avanti rientra il ‘sindaco’  Grassi che riprende il suo posto nel tridente offensivo insieme  al ‘prof’ Alberto Nardone, che oggi ha festeggiato il suo ventisettesimo compleanno, e il bomberissimo ‘Super’ Mario Sanchez.

Gli azulgrana, subito in palla, prendono in mano le redini del gioco e si fanno  subito periocolosi con i suoi attaccanti. Ma a sbloccare la gara sono i padroni di casa: su un disimpegno errato della retroguardia ospite Carosone ne approfitta  e con un pallonetto supera Gentileschi.  Ma l’illusione per i giallorossi dura pochissimo. Dopo tre minuti gli azulgrnana pareggiano grazie a capitan Daniele Di Camillo che realizza un calcio di rigore concesso dall’arbitro Federico Masilunas della sezione di  Pisa per un fallo subito da Sanchez. Ma la pressione spoltorese non si ferma. I ragazzi di Ronci provano a chiudere la gara, ma il gol vincente arriverà solo nella ripresa. Al minuto diciotto del secondo tempo il bomber spagnolo Mario Sanchez è il più lesto a raccogliere un pallone vagante in area  e insaccare alle spalle di Bruno. Per SuperMario è la quattordicesima marcatura stagionale (12 in campionato e 2 in Coppa Italia). La Torrese accusa il colpo e non riesce a reagire, addirittura rimane in inferiorità numerica al minuto 25 rimane per l’espulsione di Mariani, per un doppio giallo. E poco dopo viene allontanato dalla panchina mister Narcisi per proteste. I padroni di casa, sempre più nervosi, continuano con le loro proteste, favorendo così lo Spoltore, in superiorità di una rete e di un uomo non rendendosi mai pericolosi, anzi sono proprio gli azulgrana spoltroesi ad andare vicino alla terza rete in diverse occasioni con le sue punte.  Prossimo impegno per gli spoltoresi il Sambuceto domenica prossima all’Adriano Caprarese.

IL TABELLINO:

TORRESE-SPOLTORE 1-2 (1-1) 

TORRESE: Bruno, Casimirri, Mariani, Scartozzi, Cristofari (35’st D’Orazio), Stacchiotti, Puglia, Di Remigio (13’st Ricci), Carosone, Torbidone, Cicchetti. A disposizione: Castrone, Musullo, Addari, Mazzagatti, Sacchetti. Allenatore: Luigi Narcisi

SPOLTORE: Gentileschi, D’Intino, Vitale, Di Camillo, Mottola, Buonafortuna, Grassi (30’st Vera), Zanetti, Sanchez, Morales, Nardone (30’st Petre). A disposizione: D’Ettorre, Sbaraglia, Di Marco, Sborgia, Sparvoli. Allenatore: Donato Ronci

Arbitro: Federico Masilunas di Pisa (Marziani di Teramo-Sica de L’Aquila)

Reti: 10′ Carosone (T); 13′rig. Di Camillo (S), 18’st Sanchez (S)

Ammoniti: Bruno, Mariani Scartozzi, Stacchiotti, Carosone, Torbidone, Cicchetti (T) Di Camillo, Morales (S)

Espulsi: Mariani al minuto 25′ della ripresa.

Note: Narcisi allontano dalla panchina alla mezz’ora della ripresa

Costantino Spina

Spoltore Notizie




------© riproduzione riservata