domenica 20 maggio 2018

Seconda Categoria

scritto da .

Seconda B. Il Cese non sbaglia: 2-1 al Collarmele. Martini:'Salvezza? Sì, ma senza play out'

Lucio Martini Lucio Martini

Il Cese fa suo lo scontro salvezza contro il Collarmele, valido per il 17'turno del Girone B di Seconda Categoria. Sul terreno amico il protagonista di giornata è stato l'attaccante Montaldi, autore della doppietta valsa tre punti. Alla luce del successo, la band di Mazzei sale a quota 15, in coabitazione con il San Giuseppe di Caruscino, uscito sconfitto dal match contro il Marruvium. 

"Nelle ultime settimane-commenta negli spogliatoi il dirigente gialloverde Lucio Martini- ho preferito non rilasciare dichiarazioni per il bene del gruppo e della società, ma, ad oggi, credo sia doveroso spendere due parole nei confonti di chi si è prodigato per questi colori. Il mio primo pensiero corre all'ex tecnico Marianella, del quale sono anche amico, per l'impegno e la passione mostrata. Purtroppo-sottolinea-andava data una scossa all'ambiente e nel calcio a pagare è sempre il tecnico". Il discorso, successivamente, vira sulla gara:"Il Collarmele-aggiunge-ha dimostrato di non meritare l'attuale classifica. I nostri avversari ci hanno messo in difficoltà e a conti fatti, probabilmente, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Il bello di questo sport, però, è anche questo; Domenica scorsa, pur giocando un'ottima gara, siamo rimasti all'asciutto, mentre quest'oggi, forse, siamo andati al di là dei nostri meriti". Circa il futuro:"Cercheremo sino alla fine di raggiungere la salvezza diretta, senza passare per la lotteria dei play out". Prima di congedarci, Martini, applaude la prestazione dell'estremo difensore Carlo Maurizi:"Generalmente non si elogia il singolo ma, alla luce della prestazione odierna, ritengo il calciatore un elemento di categoria superiore".




------© riproduzione riservata