sabato 17 novembre 2018

Promozione

scritto da .

Gir.A. Palmense secondo successo per ritrovare la speranza

Gir.A. Palmense secondo successo per ritrovare la speranza Gir.A. Palmense secondo successo per ritrovare la speranza

Seconda vittoria consecutiva per la Palmense, che vince uno scontro fondamentale per rialzarsi dalla zona play out. Ora vede il Morro D’Oro lontano solo di due lunghezze e allunga sul Mutignano di tre punti.

La partita nel primo tempo vede più pericolosi i locali, che creano di più, ma concludono poco. Al 13° contropiede dei padroni di casa, Campana in corsa tenta il tiro, ma Alfonzi in due tempi non si fa beffare. Al 16° Barlafante dalla fascia mette in mezzo, ma la palla è troppo forte per tutti e sfila in fallo laterale. Solo al 29° si fa avanti la Palmense con Costantini, che sfuma una possibile palla gol, tirandola alta sopra la traversa. Un minuto più tardi è ancora Barlafante a trovare la porta con un calcio di punizione, ma l’intervento del classe 2000 Alfonzi è preciso e mette la palla in calcio d’angolo. Il vantaggio dei biancoazzurri avviene al 38° grazie a una distrazione del portiere: Pietrucci serve Fusco che vede Di Giammatteo fuori dai pali e ne approfitta con un pallonetto incisivo, portando la sua squadra in vantaggio.

E’ al 10° del secondo tempo che il Morro D’Oro trova il pari: l’ex Campana si ritrova senza marcature e viene servito da un compagno, entra in area e mette dentro la palla del momentaneo pareggio. Infatti al 16° Costantini batte il calcio d’angolo che da la possibilità a Mancini di segnare il suo primo gol stagionale. I ragazzi di mister Capitanio non demordono e continuano ad attaccare con Campana e Barlafante, ma la difesa degli ospiti è solida e non permette loro di arrivare a conclusione. Al 23° viene annullato il gol del 1-3 a Fusco, per presunto fuorigioco. Altra possibilità per il Sant’Omero è al 33° grazie a un contropiede di Fusco e Pietrucci. Quest’ultimo tenta il tiro non accorgendosi del compagno libero e la palla viene respinta da un avversario. Nel finale i ritmi sono alti e nei 5 minuti di recupero dati dall’arbitro, il Morro d’Oro ottiene svariati calci d’angolo, ma la Palmense tiene duro e lotta fino al triplice fischio.

MORRO D'ORO - SANT'OMERO PALMENSE 1-2

MORRO D’ORO: Di Giammatteo, Lolli (34°st Di Feliciantonio), Pietropaolo (40°st Di Marco G), Seca, Acciari (24°st Di Michele), Di Marco S, Fossemò (24°st Ettorre), Ramku, Scrivani, Barlafante, Campana. A disp: Luciani, Iachini, Di Diadoro. Allenatore: Capitanio.

SANT’OMERO PALMENSE: Alfonzi, Bizzarri, Mancini, Galli, Di Silvestre, Casali, Costantini (28°st Tomassini), Di Eusebio, Fusco, Di Amario (37°st Pediconi), Pietrucci. A disp: Moro, Carosi, Ciarrocchi, Mosconi, De Berardinis. Allenatore: Pennesi.

ARBITRO: Aka Iheukwumere Paul de L’Aquila (Coccagna di Teramo e Pietrangeli di Sulmona)

RETI: 38°pt Fusco, 10°st Campana, 16°st Mancini

AMMONITI: Mancini, Di Eusebio, Tomassini

Addette Stampa

Simona Di Battista

Serena Spada




------© riproduzione riservata