domenica 20 maggio 2018

Altre categorie e Trofei

scritto da .

Juniores d'Elite. Amiternina, sconfitta tra le polemiche. A Scoppito passa il Cologna

Juniores d'Elite. Amiternina, sconfitta tra le polemiche. A Scoppito passa il Cologna Juniores d'Elite. Amiternina, sconfitta tra le polemiche. A Scoppito passa il Cologna

Sconfitta per la formazione Juniores di mister Rainaldi che, tra le mura amiche, perde per 0-1 contro il Cologna Città di Roseto. Non si placano le polemiche arbitrali dei giallorossi, all'indomani della sfida della Prima Squadra contro il Real Giulianova: nel mirino il direttore di gara, il signor Aloisi della sezione del L'Aquila, autore di una prestazione gravemente insufficiente ed inadeguata alla categoria che ha fortemente condizionato l'esito dell'incontro. Nello specifico, vibranti proteste degli scoppitani in occasione della mancata concessione di due penalty e dell'annullamento di una rete a Pesce nel corso della ripresa.

Bisogna attendere appena due giri di lancette per la prima emozione del match, con Marcellini che impegna Ludovisi, abile nel bloccare a terra la sfera indirizzata sul primo palo. Al 9' la prima incursione dei locali con Pace che, al termine di un'azione personale, spedisce la sfera alta, mentre un minuto più tardi la punizione di Mazzetti non inquadra lo specchio della porta. Al 13' proteste degli ospiti per un contatto in area tra Suleman e Pedicone, mentre al 34' la conclusione di Angelone termina a lato. Al 36' proteste scoppitane per la mancata concessione di un penalty con Capriotti che atterra in area Scarsella, mentre pochi istanti più tardi un tiro di Zugaro si trasforma in un assist per Scarsella che esalta i riflessi di Di Felice. Al 38' l'incursione dall'out mancino di Pace si infrange sull'esterno della rete, mentre al 41', sugli sviluppi di una punizione battuta da Marcellini, D'Andrea Ricchi sfugge alla marcatura di Antonelli e trova l'incornata vincente siglando la rete del momentaneo 0-1. Nel finale di frazione, nuove proteste scoppitane per l'atterramento in area di Pace.
La ripresa regala poche emozioni: al 54' la triangolazione Pace-Angelone porta quest'ultimo ad una conclusione bloccata senza problemi da Di Felice. Al 63', in seguito ad un contrasto di gioco, scoppia un parapiglia che vede coinvolti, per un paio di minuti, diversi calciatori di entrambe le squadre: a farne le spese sono il rosetano Pedicone (espulso) e Pace (ammonito). Al 77' Di Bonaventura stende in area Cocciolone: dal dischetto si presenta Mazzetti che si fa neutralizzare la conclusione da Di Felice. All'82' nuove proteste di marca giallorossa: sugli sviluppi di un corner battuto da Cocciolone, Pesce trova la rete del momentaneo 1-1 che inizialmente viene convalidata e, dopo una decina di secondi, viene incredibilmente annullata per un presunto fallo in area. In virtù di questo risultato, gli scoppitani restano in quinta posizione, mentre gli ospiti volano al secondo posto agganciando il Capistrello a quota 39 punti in classifica.

IL TABELLINO:

AMITERNINA SCOPPITO-COLOGNA CITTA' DI ROSETO 0-1 (0-1)

AMITERNINA SCOPPITO: Ludovisi, Suleman, Antonelli, Cocciolone, Pesce, Zugaro, Scarsella, Mazzetti, Pace, Viscolo (53' Renzetti), Angelone (73' Conthe). A disposizione: Cesare, Sawaneh, Marci. Allenatore: Rainaldi. 

COLOGNA CITTA' DI ROSETO: Di Felice, Del Wasaula, Ginoble (68' Di Bonaventura), Tiburzi (68' Di Giovannantonio), Capriotti, D'Andrea Ricchi, Bellini (46' De Antoniis), Bonaduce, Ruggieri, Marcellini, Pedicone. A disposizione: Ciprietti, Micolucci, D'Eusebio. Allenatore: Piccioni.

Arbitro: sig. Aloisi (sez. L'Aquila)

Reti: 41' D'Andrea Ricchi (COL)

Ammoniti: Angelone (AMI), Bonaduce (COL), Ginoble (COL), Pace (AMI), Zugaro (AMI), Marcellini (COL), Conthe (AMI)

Espulsi: Pedicone (COL) al 66'

Recupero: -pt, 6'st

Addetto Stampa SPD Amiternina

Paolo Volpe




------© riproduzione riservata