sabato 24 febbraio 2018

Serie D

scritto da .

L’Aquila al “Barbati” ci sono i Nerostellati. Battistini:”Derby diffcile, in campo ci vuole tecnica e cattiveria”

L’Aquila al “Barbati” ci sono i Nerostellati. Battistini:”Derby diffcile, in campo ci vuole tecnica e cattiveria” L’Aquila al “Barbati” ci sono i Nerostellati. Battistini:”Derby diffcile, in campo ci vuole tecnica e cattiveria”

Con la conferenza pre partita, in casa L’Aquila si torna a parlare di calcio. Steri e compagni sono attesi al “Barbati” di Pescina per affrontare i Nerostellati ultimi in classifica. In casa pratolana dopo le dimissioni di Matteo Di Marzio e la successiva rinuncia di Mecomonaco, è l’ ex rossoblu Aldo Di Corcia il nuovo tecnico nerostellato. A lui l’ arduo compito di trascinare i peligni verso una miracolosa salvezza.

“Di Corcia cercherà di dare un pò di linfa ad una squadra che non ha voglia di mollare. L’ ho studiato e ho visto che  predilige il 4-3-3. Per questo sarà un derby difficile, dobbiamo mettere in campo tutta la nostra tecnica e cattiveria, oltre a fare attenzione”. Queste le parole di  mister Pier Francesco Battistini. “Sbloccarla”, continua il tecnico rossoblu, ci porterebbe un vantaggio psicologico, ma può succedere qualunque cosa. Non c’è niente di predefinito, rispetteremo l’ avversario, ma abbiamo voglia di tornare alla vittoria perché  manca da diverso tempo”.

La questione Cafiero è un capitolo chiuso, ma che  fa sorgere un dubbio sulle altre alternative difensive a disposizione di Battistini. “Sicuramente rispetto all’ inizio della stagione ci manca qualcosa sia da un punto di vista numerico che tecnico. Ho l’ opportunità di far arretrare Steri a centrale difensivo e comunque Boninsegni e Fermo sono alternative valide. Possiamo giocare a 4 come nello spezzone finale della gara contro la Vis. Claudio ha deciso  di restare, ed è una bella notizia  perché è un pezzo fondamentale del nostro gruppo.”

In conferenza stampa anche l’ estremo rossoblu Alessandro Farroni. “per domani è sicuramente importante mantenere la concentrazione per 90 minuti, perché c’è il rischio di prendere gol in ogni situazione. Non ho mai pensato di andarmene, sto bene a L’Aquila, mi piace la città e la piazza rossoblu.”

Per la trasferta marsicana, tutta la rosa è a disposizione del tecnico rossoblu, fatta eccezione per lo squalificato Buscè, espulso nella gara contro la Vis Pesaro. A sostituire il tornante clsse 98 sarà Marra. Per il resto solito 3-4-1-2 standard con l’ unico dubbio in avanti dove è lotta tra Padovani e Ibe per un posto da titolare.

L’Aquila (3-4-1-2): Farroni; Cafiero, Esposito,Pupeschi; Marra, Steri,Ruci, Sieno; Boldrini; Padovani (Ibe), De Iulis. Allenatore Pier Francesco Battistini.




------© riproduzione riservata