sabato 22 settembre 2018

Promozione

scritto da .

Gir B. Il punto dopo la 20esima giornata

Gir B. Il punto dopo la 20esima giornata Gir B. Il punto dopo la 20esima giornata

Chi pensava che per la capolista Val di Sangro battere in casa la Virtus Pratola sarebbe stato un gioco da ragazzi si è ricreduto. Dopo novanta minuti nessuna delle due squadre riesce a segnare e del pareggio ne ha approfittato il Delfino Flacco Porto che fuori casa ha battuto il Casalbordino. 2 - 1 il risultato finale per i pescaresi di Bonato grazie a Carpegna che va in rete al minuto quaranta del primo tempo seguito dal raddoppio di Saltarin a tre minuti dalla ripresa. Un minuto dopo arriva il gol del Casalbordino siglato da Letto. Adesso il Delfino comanda la classifica con quarantuno punti seguito dalla Val di Sangro con trentanove.

Gara ricca di gol e di botte e risposte è stata Ortona - Piazzano. La squadra ortonese allenata da Tommaso Di Biccari vince 3 - 2 non senza una certa dose di sofferenza. Rompe il ghiaccio la squadra di casa con Pompilio ad un quarto d'ora dall'inizio, cinque minuti dopo arriva il pareggio di Skoczek. Al minuto trentatre di nuovo Pompilio riporta in vantaggio i suoi. Nel secondo tempo di nuovo l'Ortona va in vantaggio con Bolognini all'ottantesimo, il secondo gol del Piazzano lo segna sempre Skoczek al terzo minuti di recupero. L'Ortona resta terzo e si avvicina pericolosamente alla Val di Sangro distanziandosi di un solo punto, mentre la squadra di Atessa scende dalla quinta alla sesta posizione.

Chi ruba la quinta posizione al Piazzano è il Bucchianico grazie alla vittoria per 4 - 2 sul Fossacesia. La formazione ospite allenata da Vecchiotti comincia bene andando in vantaggio al quindicesimo con Giovannelli ma il pareggio del Bucchianico non tarda ed arriva dieci minuti dopo con Rossi Finarelli. Nel secondo tempo la squadra allenata da D'Orazio va in rete al decimo e al quindicesimo con Liberati e di nuovo con Rossi Finarelli. Cinque minuti dopo il Fossacesia va in rete con Berardi, al minuto ventotto però va in rete di nuovo Liberati del Bucchianico per il definitivo 4 - 2.

Chi invece pare non riprendersi più dalla crisi che l'ha travolto è il Villa 2015 uscito sconfitto in casa dalla sfida con il Raiano. Inizia Ciampoli per i peligni ad un quarto d'ora dall'inizio della gara, il pareggio firmato da Marini arriva dopo quindici minuti. Ad un quarto d'ora dalla fine arriva il gol di Saponaro che consegna la vittoria e tre punti importantissimi in chiave salvezza per il Raiano che balza dalla terzultima alla quintultima posizione ai confini della zona retrocessione. Il Villa nonostante la sconfitta resta settimo.

Il Casolana ha battuto 2 - 1 il Castiglione Valfino e resta fuori dalla zona playout in tredicesima posizione. Accade tutto nel primo tempo: la formazione teramana va in vantaggio all'ottavo minuto con De Amicis ma due reti di Mainella al trentacinquesimo e al quarantacinquesimo ribaltano il parziale.

Il Sulmona è uscito sconfitto dalla sfida in casa con lo Sportland Celano. I marsicani vanno in vantaggio dopo soli cinque minuti con Mancini, nel secondo tempo arriva il pareggio di Palombizio al minuto sessantatre e a cinque minuti dalla fine Pacchiarotta riporta in vantaggio i suoi.

Alla Fater Angelini Abruzzo è bastato il gol di De Simone al venticinquesimo contro il Passo Cordone per conquistare tre punti e saltare dall'undicesima alla nona posizione. La società di Loreto Aprutino scivola inesorabilmente in terzultima posizione.

Il Real Treciminiere ha rifilato invece cinque reti al fanalino Palombaro. Le reti: al decimo Marcone, otto minuti dopo Rincione. Nel secondo tempo di nuovo Marcone al cinquantaduesimo, al sessantacinquesimo Pomante e cinque minuti dopo ancora Rincione per il definitivo risultato.




------© riproduzione riservata