domenica 17 novembre 2019

scritto da .

Serie D. Recanatese- Civitanovese. Nel derby ci si gioca tuto?

Serie D. Recanatese- Civitanovese. Nel derby ci si gioca tuto? Serie D. Recanatese- Civitanovese. Nel derby ci si gioca tuto?

Per la Recanatese si avvicina lo scontro con la Civitanovese; un derby in cui entrambe le
formazioni hanno delle motivazioni fortissime per portare a casa i tre punti. La Recanatese
sembra aver ritrovato testa e muscoli come dimostrano le ultime due gare con Ancona e
Maceratese in cui la squadra ha sfoderato prestazioni di ben altro spessore rispetto alle
precedenti. Omiccioli ha ritrovato la rosa al completo (o quasi) ma soprattutto una
mentalità che forse non si era mai vista nell'arco di questa stagione. Spesso quando una
squadra che milita nei quartieri alti della classifica perde punti con una invischiata nella
lotta per non retrocedere, si tende più a mettere in evidenza i demeriti della squadra più
forte che ad esaltare la prestazione ed il gioco della formazione più debole. La storia si è
ripetuta puntualmente ai danni della Recanatese nelle ultime due partite con Ancona e
Maceratese. In realtà la Recanatese ha dimostrato che a ranghi completi può dare del filo
da torcere ad ogni formazione. Per questo i leopardiani devono deve affrontare ogni partita
con lo stesso ardore,agonismo,cinismo e la giusta tensione visti nelle ultime due
settimane. Solo così si potrà raggiungere la salvezza, seppur dopo la sofferenza
supplementare dei play out. Per la salvezza diretta, evitando i play out, il cammino è
quantomai complicato, ma finché la matematica lo permette è d'obbligo provarci. A sette
partite dalla fine della regoular season , i giallorossi occupano la terzultima posizione a
quota 22 punti e per salvarsi evitando i play out dovrebbero recuperare 10 punti
(Amiternina ed Isernia, sestultime a 30 punti, sono in vantaggio sui giallorossi negli scontri
diretti). Omiccioli, a parte gli squalificati Ristè e Commitante(assente anche all'andata) e
l'infortunato Agostinelli, ha tutta la rosa a disposizione e come sempre, valuterà nella
rifinitura di sabato mattina, chi schierare dal primo minuto contro la Civitanovese.
Ad attendere la Recanatese, domenica ci sarà una Civitanovese inaspettatamente
scivolata nella zona play out. Dopo il rocambolesco scivolone interno contro il Città di
Marino, la Cornacchini band è stata risucchiata nelle sabbie mobili. Facilmente
comprensibili sono quindi gli stimoli dei rossoblù che domenica al "Tubaldi" daranno
battaglia pur di portare a casa la posta piena. Per poi affrontare con uno stato d'animo
diverso il derby con la Samb. Cornacchini da domenica può contare di nuovo su Moretti
(ex di turno insieme ai giallorossi Paniccià e Rachini) al rientro da una giornata di
squalifica. Rientra anche Covelli che ha scontato ben cinque giornate di stop imposto dal
giudice sportivo.
Mel match di andata fu pareggio 1–1. La Civitanovese passa in vantaggio con un preciso
tiro dal limite dell'ex Ascoli La Vista. Spettacolare il pareggio firmato nove minuti dopo da
Iacoponi con un bolide di sinistro dai trenta metri all'incrocio dei pali. (Paolo Catena)




© riproduzione riservata