lunedì 11 dicembre 2017

Promozione

scritto da .

Gir.A. Il Pucetta ritrova la luce in fondo al tunnel, 3-0 al Notaresco

Gir.A. Il Pucetta ritrova la luce in fondo al tunnel, 3-0 al Notaresco Gir.A. Il Pucetta ritrova la luce in fondo al tunnel, 3-0 al Notaresco

Torna a vincere il Pucetta contro il Notaresco, squadra diretta concorrente alla salvezza. Partita interpretata benissimo dall’undici di mister Gianluca Giordani che ad inizio gara presenta diverse novità. Infatti nell’undici titolare è presente quasi tutta la vecchia guardia con Marco Idrofano a fianco del neo arrivato Mattei in mezzo al campo, Cannatelli largo a sinistra, Angelosante sulla corsia esterna di destra, i soliti Bisegna e Martini come coppia centrale di difesa e lì davanti si rivede dal primo minuto Luca Salvati Proietti, alla prima da titolare dopo il bruttissimo infortunio al ginocchio di un anno fa. Squalificati Liberati e Sergio Idrofano. Dicevamo dunque dell’approccio alla gara che è stato perfetto per i gialloblù che sono scesi concentrati, compatti e uniti nel cercare la vittoria. Marco Idrofano e Walter Cannatelli disputano un gran primo tempo e dai loro piedi nascono i maggiori pericoli del Pucetta con il primo vicinissimo al gol con un gran tiro dalla distanza al 5’. Al 13’ grande azione di Cannatelli sulla sinistra che mette in mezzo un bel cross teso, la difesa rossoblù riesce a ribattere, ma lo fa malamente, la palla finisce sui piedi di Incerto che si porta la palla sul sinistro e con una gran rasoiata dal vertice dell’area piccola infila Silvestri nell’angolino opposto. Cannatelli poi per due volte cerca gloria da fuori area, ma la fortuna non lo assiste. Al 29’ brivido gialloblù: da un errore in fase di disimpegno, parte il contropiede del Notaresco che con Staffelli per poco non centra la porta, ma Bisegna è prodigioso nel recupero e a mettere la palla in angolo. Sale sugli scudi Angelosante che si fa trovare sempre al posto giusto, nel momento giusto, ma per sfortuna e forse per poco cinismo non riesce a trovare il raddoppio. Il primo tempo si chiude con il risultato di 1 a 0.

La ripresa parte sulla falsa riga della prima frazione con il raddoppio firmato da Salvati che in scivolata finalizza un grande assist di Angelosante. 2 a 0 e Salvati che chiude finalmente i conti con un anno orribile. Inizia la girandola delle sostituzioni, ma la partita racconta di un monologo gialloblù, infatti per Ranalletta non si segnalano interventi degni di nota se non qualche ottima uscita. Al 29’ del secondo tempo, Cordischi, entrato tre minuti prima, fissa il risultato sul 3 a 0 finale con una serpentina al limite dell’area in mezzo a due avversari e di destro supera Silvestri. Il finale ha ben poco da raccontare se non una certa rilassatezza dei gialloblù che hanno portato in un paio di occasioni gli ospiti vicini a segnare il gol della bandiera.

Sesto posto a 25 punti per il Pucetta, ma come dice mister Gianluca Giordani:

“Siamo a -15 dal nostro obiettivo”. Ora la testa va al prossimo impegno in casa della Rosetana, avversario che è all’ottavo posto con 23 punti ed è reduce dalla vittoria di Sant’Omero. Con la stessa determinazione di oggi, nulla è impossibile per il Pucetta.

PUCETTA - NOTARESCO 3-0

PUCETTA
Ranalletta, Paolini, Di Giamberardino, M. Idrofano, Martini, Bisegna, Angelosante, Mattei (42' Di Girolamo), Salvati (23' st Zazzara), Cannatelli (32' st D'Agostini), Incerto (26' st Cordischi).
A disp. Ottaviani, Giovagnorio, Selmani
Allenatore: Gianluca Giordani

NOTARESCO
Silvestri, Rollo (4' st Russo), Surber, Tabares, Nocera (35' st Penino Rodriguez), Corbo, D'Ippolito, Speziale (38' Lapaiti), Staffelli, De Rosa, Mastracci.
A disp. Manizzi
Allenatore: Fabio D’Ippolito

AMMONITI: Mattei
 MARCATORI: 13' pt Incerto, 2' st Salvati, 29' st Cordischi
CORNER: 2 - 2

ARBITRO: Matteo Maria Giallorenzo di Sulmona

------© riproduzione riservata

Fonte: http://Ufficio Stampa Pucetta