lunedì 11 dicembre 2017

Seconda Categoria

scritto da .

Ottava sinfonia Marruvium: 7-2 al Capestrano. Liberale:'Lotteremo per il salto di categoria'

Ottava sinfonia Marruvium: 7-2 al Capestrano. Liberale:'Lotteremo per il salto di categoria' Ottava sinfonia Marruvium: 7-2 al Capestrano. Liberale:'Lotteremo per il salto di categoria'

Continua inarrestabile la marcia del Marruvium. La compagine giallorossa, nell'anticipo dell'11^giornata del Girone B di Seconda Categoria, supera con un perentorio 7-2 il Capestrano, centrando l'ottavo successo di fila. Nel match di San Benedetto gli uomini copertina sono stati Fidanza, a referto con una tripletta, e Di Benedetto, per lui doppietta. Le altre marcature, invece, portano le firme di Monaco (all'esordio con la casacca giallorossa) e Giandomenico

"E'stata una gara ben interpretata dai nostri ragazzi che, pur giocando su un campo al limite della praticabilità, non hanno lesinato energie". Questo, negli spogliatoi, il commento del DS di casa David Liberale. "La squadra-sottolinea-è scesa in campo con il giusto atteggiamento, indirizzando quasi da subito il match a proprio favore. Al di là del passivo-spiega-onore al Capestrano, venuto a giocarsi le proprie chances".

In settimana il Marruvium si è reso protagonista anche in sede di mercato, assicurandosi le prestazioni sportive del centrocampista Paolo Cerasani, in arrivo dall'Ortigia, e dell'esterno offensivo Emiliano Monaco, via San Benedetto Venere, protagonista la passata stagione con la casacca dell'Ortigia, dove ha realizzato 13 reti. 

"Siamo soddisfatti-continua Liberale-per aver portato nelle nostre fila innanzitutto due bravi ragazzi. Con orgoglio posso dire che il Marruvium, da sempre, è attento all'aspetto comportamentale dei propri calciatori. Sul "lato" tecnico, invece, credo che la loro esperienza potrà sicuramente rivelarsi utile alla nostra causa".

Sul futuro:"Vogliamo continuare su questa strada e lottare per il salto di categoria-ammette il DS-anche se siamo consapevoli che Plus Ultra e Atletico Civitella hanno qualcosa in più. Il calcio-conclude-mi ha insegnato che la strada per arrivare ad ottenere dei successi passa inevitabilmente per il duro lavoro ed il sacrificio". 

------© riproduzione riservata