lunedì 11 dicembre 2017

Prima Categoria

scritto da .

Gir.A. A Carsoli arriva il Villa, il Moro attende la Valle Aterno al "Gran Sasso I.A."

Gir.A. A Carsoli arriva il Villa, il Moro attende la Valle Aterno al "Gran Sasso I.A." Gir.A. A Carsoli arriva il Villa, il Moro attende la Valle Aterno al "Gran Sasso I.A."

Giornata di big match in Prima Categoria girone A. Apre subito le danze la super sfida di domani all'antistadio Piccone di Celano tra la Pro Celano di mister Guglielmo Rocchi ed il Tornimparte. Quest'ultimi "convalescenti" dal k.o. interno di domenica contro la New Team Pizzoli deciso da un rigore di Piri a dieci dal termine.

La truppa del duo Rotili-Ciccozzi cerca però il riscatto e davanti  troverà un avversario che viene dal rotondo successo per 6-0 sulla Valle Aterno Fossa.

La compagine celanese, sicuramente attenta dall'apertura del mercato invernale, vuole di fatto riscattare l'ultimo periodo non proprio felice sia a livello di risultati che di indisponibili a causa degli infortuni. Insomma una sfida sulla quale saranno puntati gli occhi di molte dirette concorrenti.

Nella giornata di domenica a Carsoli arriverà invece il sorprendente Villa Sant'Angelo di mister Guido Tarquini e di bomber De Michele, ora nuovo capocannoniere del girone A davanti propio all'ariete della New Team Emiljan Piri.

Il Real di mister Paolo Giordani ha dalla sua la possibilità di allungare sugli aquilani, al contrario ci sarebbe il sorpasso dei nerazzurri capitanati dal sempre verde Marco Sperandio.

Il Barrea è invece chiamato a far sua la sfida salvezza contro il Vallelonga che insieme alla Valle Aterno Fossa chiude il treno al penultimo posto in classifica. La band del presidente Antonio Scarnecchia vuole riscattare il k.o. nello scontro diretto contro il Pizzoli.

Il Moro Paganica, chiuso l'ultimo mese in netta ripresa, vuole aprire il nuovo con un'altra conferma e quale migliore occasione contro il fanalino di coda Valle Aterno. Fossa che però risulta attiva nel mercato di Dicembre per poter tentare l'incredibile risalita.

L'ingresso del duo Colantoni - Piccinini, personaggi di spessore e di assolute capacità tecniche amministrative nel mondo calcistico abruzzese, possono solo che dare una boccata d'aria fresca alla compagine giallorossa. Nulla è impossibile. Teatro dell'incontro lo Stadio "Gran Sasso D'Italia - Italo Acconcia".

Il San Benedetto Venere dopo la goleada di Cesaproba ritrova il suo pubblico. Al Manfredo Profeta arriva il Pizzoli orfano di mister Alimonti che pare aver comunicato l'impossibilità di continuare il suo lavoro alla guida tecnica del club rossoblù, ora trainato dal tecnico della Juniores Pietro Di Prospero.

Ritroverà il suo ultimo club invece Lorenzo Altobelli che dopo il poker di domenica cerca anche la risalita nella classifica marcatori verso la prima posizione.

Le altre sfide di giornata sono Villa San Sebastiano - Cesaproba e Capitignano - Tagliacozzo.

------© riproduzione riservata