lunedì 20 novembre 2017

Seconda Categoria

scritto da .

Marruvium, Prosia torna sul match col Castronovo:'La mia squadra padrona del campo'

Marruvium, Prosia torna sul match col Castronovo:'La mia squadra padrona del campo' Marruvium, Prosia torna sul match col Castronovo:'La mia squadra padrona del campo'

A quasi 24 ore dal successo sul Castronovo (grazie alla rete di Giorgio Di Benedetto, in rete per la seconda Domenica consecutiva), Roberto Prosia, trainer del Marruvium capolista, è tornato sulla gara. Intervenuto alla nostra Redazione, il tecnico di Pescina, ha detto la sua circa il match disputato in terra rovetana.

"Sono soddisfatto della prova fornita dai miei ragazzi-commenta- padroni del campo per gli interi 90 minuti. A mio avviso-aggiunge- c'è rammarico soltanto per non aver concretizzato la grande mole di gioco prodotta, che avrebbe potuto rendere il punteggio più rotondo. Soltanto nella prima frazione, a dimostrazione di quanto già detto, la squadra si è resa più volte pericolsa, colpendo anche due traverse. Nell'intervallo-spiega-ho detto ai ragazzi di restare calmi e continuare a giocare, convinto che il gol sarebbe arrivato. La reazione rabbiosa si è materializzata al rientro in campo con la rete del vantaggio. Da lì in poi abbiamo preso fiducia e continuato a produrre calcio; a metà della seconda frazione potevamo chiudere la disputa, con Nico Fidanza: il nostro calciatore, dopo aver superato il portiere di casa, si è visto, però, respingere sulla linea il pallone del 2-0".

Sui prossimi impegni:"Dobbiamo restare umili e continuare a lavorare così come stiamo facendo. Il torneo è assai livellato, ragion per cui sono vietate distrazioni e cali di concentramento. Già dal prossimo turno saremo chiamati ad un test difficile, contro il Canistro che si sta dimostrando compagine di valore".

------© riproduzione riservata