lunedì 20 novembre 2017

Terza Categoria

scritto da .

Il Cansano espugna Ocre grazie a Goti e aggancia la zona play off

Il Cansano espugna Ocre grazie a Goti e aggancia la zona play off Il Cansano espugna Ocre grazie a Goti e aggancia la zona play off

È finito il periodo storto per il Cansano. I grigiorossi infatti dopo lo sfortunato mese di ottobre, centrano la loro seconda vittoria consecutiva espugnando il difficile Campo di Ocre per 0 a 1.

Una gara ben studiata da parte del Cansano, attenti sul piano difensivo e abili nelle ripartenze. I grigiorossi nel primo tempo si sono fatti pericolosi con Mendes, che servito da Scarpone ha colpito la traversa. Mendes va nuovamente vicino al gol quando trovatosi solo in area di rigore il suo tiro va a sbattere su Barbarossa.  Il gol ospite arriva al minuto 25 segnato da Goti sugli sviluppi di un calcio d’ angolo: seconda rete stagionale per il centrocampista del Cansano dopo la rete di Fossa contro il Gignano. Nella ripresa dopo i primi minuti nella quale il Cansano riesce a controllare l’ offensiva ocrense, il team di Silvani inizia a dare filo da torcere a Scarpone e compagni. Al minuto 80 i rossoblu colpiscono il palo. Nonostante la sofferenza degli ultimi minuti, il Cansano riesce nell’ intento di ritornare a casa con tre punti preziosissimi.” La partita l’ abbiamo impostata bene- commenta il tecnico cansanese Ezio Ciampaglione- ci siamo chiusi ottimamente giocando con attenzione e quando ripartivamo eravamo molto pericolosi. È stata una gara sofferta, ma alla fine l’ abbiamo portata a casa.”

Il Cansano grazie a questa vittoria, aggancia la stessa Ocre in zona play off accompagnati dal Roccacasale e dalla Valle del Tirino. Il 6° turno vede la giornata di riposo per i cansanesi, buono per ricaricare le pile e pensare agli errori delle prime partite. Per quanto concerne l’ Ocre, una sconfitta non cancella ciò che di buono è stato fatto fino ad ora; rossoblu attesi a Fossa per affrontare il Gignano reduce dalla sconfitta in trasferta contro la Valle del Tirino.

------© riproduzione riservata