sabato 26 settembre 2020

scritto da .

L'Aquila, imprenditori da Liris per provare a far fronte alla gestione corrente

Liris con Chiodi e Fioravanti in estate Liris con Chiodi e Fioravanti in estate

Dopo il nostro articolo odierno (LEGGI QUI), sulla delicata situazione rossoblù è intervenuta anche l'emittente Laqtv, nell'edizione serale del Tg. 

"Mentre il servizio va in onda, un gruppetto di imprenditori - dice il collega Marco Giancarli nel servizio - si sta incontrando con il vice sindaco Liris alla ricerca di una soluzione, seppur transitoria". 

Effettivamente, dei riscontri in merito li ha avuti anche la redazione di atuttocalcio. Alla quale risulterebbe, salvo smentite di rito, che a palazzo Fibbioni si sia recato in serata il solito rappresentante del gruppo Iannini con una lista di una quindicina di imprenditori, qualcuno già contattato, altri da contattare e convincere con l'aiuto, appunto, della politica.

L'obiettivo sarebbe il solito, ovvero quello di garantire la gestione della stagione corrente nel caso in cui, scenario ad oggi molto concreto e di cui è stata messa al corrente anche l'amministrazione, le cose dovessero precipitare dopo la presentazione del bilancio e nella denegata ipotesi in cui l'attuale proprietà decida di non ricapitalizzare entro il 30 ottobre. Se i libri, infatti, dovessero finire in tribunale, a quel punto l'unica maniera per salvare la categoria sarebbe quella di avviare un esercizio provvisorio per scongiurare la diaspora della squadra. 

Un incontro dal tenore ovviamente esplorativo ma che potrebbe rivelarsi utile nel caso in cui, dopo la presentazione del bilancio, gli eventi non dovessero andare nella direzione la tifoseria auspica.

Alessandro Fallocco

 




© riproduzione riservata