lunedì 11 dicembre 2017

Prima Categoria

scritto da .

Gir.A. Vincono le cinque di testa, in coda altro storico colpo del Genzano

Gir.A. Vincono le cinque di testa, in coda altro storico colpo del Genzano Gir.A. Vincono le cinque di testa, in coda altro storico colpo del Genzano

Ventuno reti totalizzate, una sola vittoria esterna (quella del San Benedetto Venere a Capitignano), e un'accesa bagarre alle spalle dell'unica capolista Pro Celano. Si proprio quest'ultimi, neopromossi, sono al momento la squadra da battere.

Pro Celano che nell'anticipo del sabato rifila altre quattro reti al Vallelonga, confermandosi non solo sul trono di capolista, ma anche come miglior attacco del campionato. Partita subito in discesa per i celanesi che dopo appena 15 minuti erano già sul 2-0, salvo poi chiudere il primo tempo sul momentaneo 3-0. Secondo tempo ancora di più in salita per gli ospiti che devono far fronte anche all'inferiorità numerica per via dell'espulsione ad opera del direttore di gara Mario Leone di Avezzano.

Vince una partita molto tirata il San Benedetto Venere che passa a Capitignano grazie al rigore realizzato da Lorenzo Altobelli. Vitoria che garantisce ai rosso giallo verdi altri tre punti per restare attaccati al treno delle altre teste di serie e alza il morale anche per il prossimo impegno casalingo che vedrà arrivare al Manfredo Profeta, proprio una di esse, la New Team Pizzoli. Di contro un Capitignano che dopo aver raggiunto il pari con la rete di Raffaele Pronestì non è riuscito a congelare la gara e portare a casa comunque un buon punto.

Jacopo Esposito e bomber Piri regolano il Barrea e fanno esultare tra le mura amiche la New Team di mister Luigi Durastante. Partita che inizia bene ma per il Barrea che dopo appena dieci secondi spreca una colossale occasione per passare in vantaggio, ma l'estremo di casa ipnotizza l'avanti ospite Coletti e salva i suoi. La gara si sblocca nella seconda frazione quando in dieci minuti i rossoneri assestano un uno due micidiale e si portano a casa l'intera posta in palio.

Vince anche il Real Carsoli, 2-0 al Villa San Sebastinao di mister Andrea Di Nicola. Match winner di giornata per i ragazzi di mister Paolo Giordani è Lorenzo Giuliani autore di una sontuosa doppietta. Villa che ha certamente pagato caro una settimana dispendiosa dal punto di vista fisico e mentale, mercoledì il recupero con il San Benedetto Venere e poi la difficile trasferta di Carsoli.

Bene anche Tornimparte e Pizzoli che vincono i rispettivi derby. I primi tra le mura amiche calano il tris al Cesaproba grazie alla doppietta dell'ex Pizzoli Tommaso D'Agostino alla sua  prima marcatura e nello stesso tempo doppietta in maglia biancorossa e i secondi si aggiudicano di misura il derby di Fossa contro la Valle Aterno.

Mattatore per i ragazzi di Sciarra, Salvatore Rino Arciprete. Primo successo stagionale in questa nuova stagione per il Pizzoli versione 2017-18.

Secondo storico successo in Prima Categoria  anche per il Genzano di mister Piero Narducci che nell'altro derby tutto aquilano contro il Villa Sant'Angelo vince 3-1 grazie alle reti di Leonardo Forcucci, Manuel Ercolino e la prima rete in maglia rossoblù dell'ex Sangregoriese Mattia Di Curzio.

------© riproduzione riservata