lunedì 25 settembre 2017

Serie D

scritto da .

San Nicolò -Matelica 0-1 I teramani chiudono in 9, allontanati allenatore e vice

San Nicolò -Matelica 0-1 I teramani chiudono in 9, allontanati allenatore e vice San Nicolò -Matelica 0-1 I teramani chiudono in 9, allontanati allenatore e vice

Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus San Nicolò che incassa lo 0-1 da parte del Matelica Nel campo di Morro d’Oro allentato non è facile giocare però palla a terra visto le condizioni atmosferiche.

Il San Nicolò parte bene ma al 28'′ Gabbianelli centra un palo dandando cosi vicino al vantaggio ospite. Tre minuti più tardi Magrassi, in contropiede, si divora il gol del vantaggio. Gli ospiti continuano a macinare gioco ed è Gabbianelli, il migliore tra i suoi, a servire Malagò che di prima intenzione batte Di Berardino. 

Nella ripresa la Virtus ci prova con poca grinta La gara si gioca a spezzoni per via dei cambi e delle condizioni del terreno di gioco. Il Matelica va vicino al raddoppio al 35′ con Gioè che però termina fuori. Viene allontanato Campanile per proteste. Cinque minuti più tardi il direttore di gara allontana dal campo il capitano biancazzurro Petronio per doppia ammonizione. Qualche istante più tardi Kala ferma D’Appolonia lanciato sulla fascia e rimedia anche lui il secondo cartellino giallo, lasciando la formazione di Campanile in nove uomini. Ma non finisce qui: Il direttore di gara allontana anche il vice allenatore del San Nicolò, Falasca.

SAN NICOLO’ – MATELICA 0 – 1

San Nicolò: Di Berardino; Balzano (32’st Ndiaye), Belchev, De Santis, Mozzoni; Petronio, Sassarini; Marra (1’st Massetti), Di Benedetto (20’st Maisto), Chiacchiarelli (1’st Kala); Moretti (29’st Tedesco). A disp.: D’Ostilio, Fabriani, Tersini, Palladini, Kala. All.: Campanile. 

Matelica: Demalija; Brentan, Meneghello, Gilardi, De Gregorio; Angelilli (23’st D’Appolonia), Lo Sicco (9’st Gerevini), Malagò; Gabbianelli (45’st Oliveira); Magrassi (15’st Gioè), Mancini (30’st Callegaro). A disp.: Kerezovic, Messina, Arapi, Bartolini. All.: Tiozzo.

Arbitro: Centi di Viterbo.

Reti: 42’pt Malagò.

Note: spettatori 200 circa; ammoniti Petronio, Moretti, Kala, De Santis, Sassarini, Belchev, Mancini, Lo Sicco, Gabbianelli; espulsi Petronio al 40’st e Kala al 42’st per doppia ammonizione; recuperi 1’ e 6’.

© riproduzione riservata