lunedì 20 novembre 2017

Promozione

scritto da .

Promozione B. Il Commento della prima giornata

Promozione B. Il Commento della prima giornata Promozione B. Il Commento della prima giornata

Nell’anticipo di sabato il Castiglione Valfino si è sbarazzato del quotato Sulmona grazie alle reti di Mergiotti nel primo tempo e di Di Donato nella ripresa. La vittoria evidenzia l’ottima stato di forma dei teramani allenati da Marco Appignani, già al secondo convincente successo stagionale in altrettante partite. Per gli ovidiani un esordio amaro da riscattare al più presto.

L’Ortona aveva assaporato già il gusto dei tre punti quando il Fossacesia gettava il cuore oltre l’ostacolo e compiva una clamorosa rimonta nei minuti finali. Accade tutto nel secondo tempo: gli ospiti si portano in doppio vantaggio nel primo quarto d'ora grazie ad un'autorete e al gol del solito Ariani. Sul finale i padroni di casa si risvegliano ed eroicamente vanno a conquistare l'ormai insperato pareggio con i gol allo scadere di Berardi e Melchionna.

La marcatura di Perilli nella prima frazione di gioco basta al Delfino Flacco Porto per piegare la Sporting Casolana. I pescaresi del patron Paluzzi incassano i primi tre punti di una stagione che li potrà vedere protagonisti nei piani alti della classifica. Per gli ospiti una sconfitta di misura che non scalfisce il morale di una squadra determinata a salvarsi.

Vittoriosa anche un'altra squadra pescarese, la Fater Angelini Abruzzo corsara in quel di Palombaro. La rete di Cipollone ad un quarto d'ora dal fischio finale consegna agli adriatici il primo trionfo in assoluto nel campionato di Promozione e accende i riflettori su una formazione da non sottovalutare. I chietini di mister Giandonato rimediano la prima sconfitta interna stagionale che può suonare come un campanello d'allarme.

Pareggio a reti bianche all'Acciavatti di Loreto Aprutino dove Passo Cordone e Bucchianico si spartiscono equamente la posta in palio. La formazione a trazione anteriore di mister Castellano non ha saputo sfruttare al meglio le tante palle gol create nel secondo tempo e addirittura nel finale ha rischiato di farsi beffare dai rossoblù del presidente Orlandi.

Trionfale l'esordio assoluto del Real Treciminiere nel campionato di Promozione. Il team di mister Di Marzio ribalta risultato e pronostico e riporta a casa tre punti preziosi da Raiano. Erano stati proprio i padroni di casa a portarsi in vantaggio nel primo tempo con La Gatta, poi nella ripresa i rossoverdi hanno cominciato ad ingranare ed hanno rimontato grazie alla doppietta di Balmus e al sigillo finale di Raschellà.

Buona la prima anche per la neopromossa Piazzano, che batte a domicilio un'altra matricola come lo Sportland Celano. È bastata la rete di Bussoli nel primo tempo a consegnare all'undici biancorosso l'intera posta in palio. Per i marsicani si tratta della prima sconfitta stagionale dopo la bella vittoria nel derby di Coppa Italia contro il Celano Marsica.

Esordio vincente per la Val di Sangro, che tra le mura amiche batte il Villa 2015. Gli ospiti dominavano indisturbati grazie alla rete di Sablone nei primi 45 minuti, finché i sangrini non si sono risvegliati prima con Bucceroni e poi allo scadere con il bomber Soria. Gli uomini di mister Bisci riscattano così lo scivolone interno di sette giorni fa nel derby contro il Piazzano.

Ennesima rimonta di giornata quella compiuta dal Casalbordino ai danni della matricola Virtus Pratola. Il copione è sempre lo stesso: padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con D'Ancona, poi nella ripresa gli ospiti ribaltano il risultato (nonostante l'inferiorità numerica) grazie alle marcature di Stafa e Rispoli. I giallorossi di mister Cesario riportano meritatamente a casa i tre punti, mentre gli aquilani si rammaricano per una sconfitta ingenua e beffarda.

------© riproduzione riservata