giovedì 24 agosto 2017

Promozione

scritto da .

Passo Cordone, colpo di scena: Enzo Leone lascia!

Enzo Leone Enzo Leone

Colpo di scena nel Passo Cordone! Enzo Leone ha deciso di non proseguire l'avventura con la compagine del presidente Giampietro. Un ottimo campionato disputato, chiuso con la conquista di un lusinghiero 4^ posto nel girone B di Promozione, con 60 punti all'attivo. Numeri importanti dopo un avvio altalenante che faceva pensare ad una scontata riconferma, in virtù di un programma lungimirante e ambizioso che, in vista della stagione ventura, avrebbe visto il Passo Cordone puntare ad un campionato di alta classifica. Nel pomeriggio di martedì, dopo un colloquio avuto con la dirigenza, è arrivata la decisione. Per saperne di più abbiamo avvicinato lo stesso tecnico. Scopriamo cosa ha detto. 

-Leone come si è arrivati a questa decisione?

"Già da un pò di tempo avevo dei dubbi, in virtù dei programmi societari che, seppur ambiziosi, non mi hanno convinto in pieno".

-Quanto rammarico c'è per questa decisione?

"Dopo il proficuo lavoro, più che rammarico, in me, a farla da padrona è l'amarezza. Soprattutto per come è maturata".

-A chi sente di dover dire grazie?

"In primis alla società, per avermi dato l'opportunità di allenare una squadra di primo livello, e poi a tutti i calciatori per la disponibilità e la professionalità mostrata nei miei confronti. Auguro loro un futuro ricco di successi".

-Su quale panchina siederà la prossima stagione Enzo Leone?

"Non nego di aver ricevuto alcune richieste da società ambiziose. A riguardo mi sono concesso qualche giorno di riflessione per scegliere quella che potrà essere la soluzione migliore, anche in base alle mie esigenze lavorative".

L'intervista è stata realizzata da Tiziano Lauducci.

© riproduzione riservata