venerdì 23 giugno 2017

Seconda Categoria

scritto da .

Finale play off. Ortigia-Pro Celano: sfida per un posto nella gloria!

Finale play off. Ortigia-Pro Celano: sfida per un posto nella gloria! Finale play off. Ortigia-Pro Celano: sfida per un posto nella gloria!

Ortigia-Pro Celano: tutto pronto. La sfida, tra meno di 24 ore, decreterà la seconda squadra che dopo il Bugnara staccherà il pass per il torneo di Prima Categoria 2017-18. I padroni di casa, privi di Monaco, arrivano alla disputa dopo lo spareggio perso proprio contro i peligni ed il successo, di 7 giorni fa, contro il Collarmele. Sempre negli spareggi promozione, la Pro Celano, ha superato nell'ordine San Giuseppe di Caruscino e Civitella Roveto. Alla vigilia, per saperne di più, abbiamo avvicinato i tecnici delle due squadre D'Agostino e Rocchi, che hanno detto la loro sulla gara.

"E'stata una stagione intensa, che ci ha visti protagonisti. Ringrazio sin da ora i miei ragazzi, che si sono mostrati prima dei grandi uomini e poi bravi calciatori". A 24 ore dalla finalissima contro la Pro Celano, esordisce cosi Matteo D'Agostino, trainer dell'Ortigia. Quanto alla gara:"Arriviamo al match dopo aver disputato negli ultimi 15 giorni due gare da dentro o fuori; sappiamo di scontrarci con una squadra molto forte, partita ad inizio anno con il chiaro intento di centrare il salto di categoria. I celanesi, che hanno ritrovato alcune pedine fondamentali quali Villa e Marfia, partono con i favori del pronostico. Dal canto nostro-conclude il mister-scenderemo in campo con la voglia di vendere cara la pelle. Daremo tutto per regalare questo sogno alla società, ma soprattutto alla comunità di Ortucchio, vicina come poche altre alla propria squadra di calcio".

"Ci aspetta la gara più importante della stagione, che potrebbe regalarci la Prima Categoria, obiettivo prefissato ad inizio stagione dalla società". In casa castellana è mister Guglielmo Rocchi a proiettarsi sulla sfida di Ortucchio. "La vittoria di Civitella-continua- ha aumentato la nostra autostima ed in settimana i ragazzi hanno lavorato al meglio. Sappiamo sin da ora delle difficoltà che presenterà la disputa, ragion per cui cercheremo di affrontarla con il giusto atteggiamento, consci anche che gli episodi potrebbero avere il loro peso. Colgo l'occasione per ringraziare sin da ora tutti gli uomini che lavorano per la Pro Celano, a partire dal vice presidente Mario Muscarella, passando per il dirigente Alessandro Di Cintio, sino al custode Alfredo, sempre vicino a noi. Un sentito grazie anche alla Redazione di Atuttocalcio.tv per lo spazio a noi riservato. Spero, a livello personale, di raggiungere questo traguardo. Faccio un grosso in bocca al lupo all'Ortigia e a mister Matteo D'Agostino. Anche loro meritano il salto di categoria".

© riproduzione riservata