martedì 27 giugno 2017

Eccellenza

scritto da .

Penne-River Chieti 65: in ballo c'è la salvezza!

Penne-River Chieti 65: in ballo c'è la salvezza! Penne-River Chieti 65: in ballo c'è la salvezza!

Tra le gare più importanti della 33'giornata di Eccellenza figura quella tra il Penne ed il River Chieti 65, crocevia fondamentale per le ambizioni salvezza delle due compagini. I vestini targati Savini arrivano alla disputa con 37 punti all'attivo (tre in più dei rivali) e con un eventuale successo raggiungererebbero matematicamente il traguardo prefissato. Alla permanenza nella categoria, però, mira anche il River, bisognoso a sua volta di punti. A meno di 48 ore dal fischio d'inizio, per saperne di più, ai nostri taccuini, abbiamo avvicinato il D.G. vestino Antonio Mergiotti ed il numero uno teatino Mauro Bassi. I due hanno provato ad analizzare la gara che verrà.   

"Scenderemo in campo con il chiaro intento di cercare il successo, che possa consentirci di raggiungere quel sogno impensabile fino a pochi mesi fa-esordisce il dirigente biancorosso. "Sappiamo-continua-delle difficoltà alle quali andremo incontro, poichè il River ha dimostrato di essere compagine ostica da affrontare. Fortunatamente-spiega-possiamo fare affidamento su tutti gli effettivi a nostra disposizione e questo ci lascia ben sperare. La salvezza-conclude-ripagherebbe la società dei tanti sacrifici fatti negli ultimi tempi".

"Ci attende una gara molto difficile contro una squadra che, uscita nettamente rafforzata dal mercato invernale, viene da un ottimo periodo di risultati". Sintetizza così il presidente rosanero. "Quello di Penne-continua-per noi è sempre stato un campo ostico. Dovremo scendere in campo con la giusta concentrazione, consci che per puntare alla salvezza bisognerà uscire dalla disputa con un risultato positivo. In caso contrario-chiude-saremo costretti a disputare i play out".

© riproduzione riservata