lunedì 21 agosto 2017

Terza Categoria

scritto da .

Gir A: la presentazione del recupero della 15^ giornata

Gir A: la presentazione del recupero della 15^ giornata Gir A: la presentazione del recupero della 15^ giornata

Dopo la settimana pasquale, le quattordici compagini del Girone  A sono pronte per affrontatare gli ultimi 180 minuti di gioco. In questo fine settimana si recupererà la 15^ giornata che si doveva disputare il 22 gennaio 2017. Tutte le gare in scena per  questo turno si giocheranno alle 16 e 30. A prescindere dai risultati finali di Ferroviaria Amatori-Capestrano e Virtus Barisciano-Bazzano, l’ Ovidiana potrebbe laurearsi campionessa in caso di vittoria.

C’è grande attesa allo “Za Mariola” di Bussi dove sarà proprio l’Ovidiana ad aprire le danze  sabato 22 aprile alle 16 e 30, affrontando il Boca Tirino. I sulmonesi vengono da otto risultati utili consecutivi e dopo il pareggio nel derby contro l’ Aurora, sono vogliosi di chiudere i conti sul Campionato con una giornata di anticipo. Per battere il Boca i ragazzi di Vujacich dovranno  confermare l’ atteggiamento da grande squadra delle ultime gare, perché nonostante  il periodo difficile dei bussesi, i gialloblu non possono essere sottovalutati.  Dopo sette sconfitte consecutive il Campo di Giove ospiterà al Comunale di Cansano l’ Arischia, reduce a sua volta dalla dura sconfitta interna contro la Virtus. Il Capestrano proverà a strappare i tre punti in trasferta contro la Ferroviaria Amatori, pur consapevole che la sola vittoria potrebbe non bastare per rimanere in corsa per il titolo. Secondo turno casalingo consecutivo per il Roio che al “San Rocco” di Pianola avrà l’arduo compito di affrontare il Cansano, tra le squadre più in forma del  Campionato.

Domenica 23 aprile alle 16 e 30, il Poggio Picenze reduce dalla vittoria in rimonta contro il San Demetrio andrà a Sulmona per affrontare l’ Aurora: il team di Di Meo può ancora insidiare il Roio in classifica, ma i rossoblu allenati da Gino Ciampa hanno dimostrato nel derby contro l’ Ovidiana di voler onorare il Campionato fino alla fine.  Tornato alla vittoria, l’ Atletico Preturo è atteso a San Demetrio per affrontare una Vestina che dopo aver conquistato un solo punto nelle ultime quattro partite, è desiderosa di tornare alla vittoria. La Virtus Barisciano deve continuare con lo stesso spirito con cui ha sconfitto in modo notevole l’Arischia. I neroverdi affronteranno tra le mura amiche il Bazzano, capace qualche settimana fa di rallentare la corsa del Capestrano.

© riproduzione riservata