martedì 27 giugno 2017

Eccellenza

scritto da .

Montorio 88-Amiternina: bivio per la salvezza!

Montorio 88-Amiternina: bivio per la salvezza! Montorio 88-Amiternina: bivio per la salvezza!

Match che vale una stagione quello che domenica 26, nel penultimo turno di Eccellenza, metterà di fronte il Montorio 88 e l'Amiternina. Le due compagini, divise da un punto (33 per i teramani, uno in meno per gli aquilani), cercheranno il successo che potrebbe regalare ad una delle due l'uscita dalla zona play out e la speranza concreta di puntare alla salvezza diretta. 

Per saperne come le due squadre si stanno preparando all'appuntamento più importante della stagione, abbiamo avvicinato ai nostri taccuini uno degli ex della gara, Simone Gizzi, fantasista giallonero (che in quel di Scoppito vanta 75 presenze nel campionato di Serie D, oltre alle vittorie di un torneo di Promozione ed uno di Eccellenza, entrambi sotto la gestione Angelone), ed il massimo dirigente aquilano Graziano Rosone.

"Sarà sicuramente una gara diversa dalle altre, per tanti motivi-commenta a margine dell'allenamento Gizzi. "Domenica ritroverò la squadra che ha fatto parte del mio recente passato, dove ho lasciato tanti amici, in modo particolare Ciro Carrato (altro ex di turno) e Guglielmo Dionisi. In campo, naturalmente, ognuno darà il massimo per la propria squadra. Dal canto nostro-spiega l'esterno offensivo-sappiamo di giocarci una grossa fetta di salvezza, ragion per cui dovremo disputare una gara perfetta. Sappiamo che non sarà facile, poichè l'Amiternina ha dimostrato di essere una compagine difficile da affrontare".

"Andremo a Montorio per fare la nostra gara nel tentativo di portare a casa un risultato positivo, che potrebbe garantire sia a noi che al Montorio l'uscita dai play out". In casa giallorossa il commento è affidato al numero uno Rosone. "Ci aspettiamo una partita difficile-aggiunge-al cospetto di una formazione che viene da un buon periodo di risultati. Vista la posta in palio, sarà importante scendere in campo con la giusta concentrazione". 

© riproduzione riservata