lunedì 23 ottobre 2017

Prima Categoria

scritto da .

Gir.A. Crisi Tagliacozzo, la società lascia: ' Siamo rimasti soli'!

Gir.A. Crisi Tagliacozzo, la società lascia: ' Siamo rimasti soli'! Gir.A. Crisi Tagliacozzo, la società lascia: ' Siamo rimasti soli'!

Brutte notizie in casa Tagliacozzo. L'immediato post derby contro il Villa San Sebastiano, vinto 3-1 in casa dei cugini rossoblù è abbastanza burrascoso. 

La società con a capo il  presidente Giampiero Attili si è ufficialmente dimessa in blocco riconsegnando all'amministrazione Comunale le sorti del club.

"Siamo rimasti soli - dice il dirigente Vincenzo Zangrilli ad Atuttocalcio.tv - O meglio, sono ormai cinque anni che siamo destinati a noi stessi. Il momento economico è quello che tutti sappiamo, e dopo anni adesso le nostre risorse sono definitivamente esaurite. Circa venti giorni fa abbiamo avuto l'ultimo incontro con l' Amministrazione Comunale alla quale abbiamo esposto le nostra situazione,  avrebbero dovuto farci sapere qualcosa ma ad oggi nessuno si è fatto vivo. 

Avere due squadre regionali, una scuola calcio e una prima squadra in Prima Categoria ha dei costi che noi non possiamo più ricoprire interamente, in questi anni ci siamo arrangiati con le nostre forze e con le nostre capacità -continua Zangrilli - ma adesso anche il tempo viene a mancare e le risorse dalle quali attingevamo non bastano più.

Nonostante ciò siamo andati avanti sempre dignitosamente, in maniera del tutto professionale lavorando molto sul nostro settore giovanile, questo ci ha permesso di disputare l'attuale campionato di Prima Categoria con ragazzi del '98 e '99 provenienti dal nostro vivaio, questo è sempre stato il primo obiettivo di questa società. Ci dispiace per i nostri ragazzi, dispiace per tutte quelle persone che son tornate a tifare Tagliacozzo allo stadio ma noi siamo arrivati al copolinea.

Lasciamo, ma lo facciamo con dignità, lo facciamo dopo aver conquistato l'ennesima salvezza, lo facciamo dopo che la nostra scuola calcio ha avuto un riconoscimento come scuola calcio d'élite. Chiunque volesse fare calcio, deve essere al corrente che in eredità avrà una realtà sana e basata su dei principi".

Circa la fine del campionato, Zangrilli chiarisce che da qui alla fine della stagione non verranno a mancare gli impegni presi e la stagione sarà regolarmente portata a termine.

© riproduzione riservata