sabato 16 dicembre 2017

Terza Categoria

scritto da .

Gir.B. Lo Schioppo, Nico Cicchinelli e Taraddei: 'È stato coronato un sogno'

Gir.B. Lo Schioppo, Nico Cicchinelli e Taraddei: 'È stato coronato un sogno' Gir.B. Lo Schioppo, Nico Cicchinelli e Taraddei: 'È stato coronato un sogno'

Seppur Terza Categoria era comunque un derby e rimontare tre reti fino a festeggiare la promozione in Seconda Categoria è probabilmente un qualcosa che solo pochi possono capire, forse solo quelli che li vivono da vicino e dall'interno.

Circa la festa neroverde de Lo Schioppo, ad Atuttocalcio.tv parlano il presidente Christian Taraddei e l'attaccante Nico Cicchinelli;

"È stata una partita emozionante, difficile essendo un derby forse un pochino di rilassamento nel primo tempo ma la carica del mister nell'intervallo ha portato i suoi frutti permettendo di riprendere la partita da un dopppio svantaggio. Grazie al cuore di questi ragazzi c'è stato  regalato un sogno sia  a noi, sia ai giocatori stessi, sia al mister e soprattutto ai  tantissimi tifosi che ci hanno acclamato e supportato.

La stagione è stata esaltante, abbiamo meritato la vittoria ed io in primis non ho mai dubitato un secondo sulla vittoria di questo campionato. Colgo l'occasione per ringraziare il grandissimo lavoro del mister perché senza di lui gli ostacoli sarebbero stati ancor di più ma il merito va sopratutto  a tutti i ragazzi che in campo danno l'anima. Spero davvero che questo sia il primo passo per costruire il futuro dell'intero paese che lo merita davvero. Sempre forza lo Schioppo".

A far eco al presidente che conferma di restare in carica anche per la prossima stagione, anche il mattatore di giornata Nico Cicchinelli, otto gol da Gennaio, data da quando ha iniziato a vestire la nuova casacca rovetana:

"Queste sono le partite belle da giocare, ci vogliono testa e attribbuti, l'ho detto più volte ai miei compagni prima della partita, anche se era una partita di Terza Categoria era un derby, tantissimo pubblico tanta tensione. Siamo andati subito sotto poi nel finale di primo tempo il secondo gol sembrava averci piegato le gambe. Ma quando hai fatto tanti sacrifici durante l'anno non ti arrendi cosi facilmente e siamo rientrati nella ripresa lottando su ogni pallone, fino a raggiungere il pari,per un attaccante il gol é vita e dedico i miei due gol a tutti i compagni al mister alla dirigenza e a tutti i tifosi che ci hanno sostenuto. Forza Lo Schioppo"!

------© riproduzione riservata