lunedì 24 aprile 2017

Terza Categoria

scritto da .

Gir A: il commento della 25^ giornata

Gir A: il commento della 25^ giornata Gir A: il commento della 25^ giornata

Il Girone A rimane aperto ad ogni risultato. Il Capestrano e la Virtus Barisicano hanno  imposto una severa sconfitta alle proprie avversarie e accorciano sull’ Ovidiana rallentata dall’ Aurora nel derby di Sulmona.

La giornata è stata aperta dal Cansano uscita vincente per 3 a 0 nello scontro  interno contro la Ferroviaria Amatori: per i grigiorossi doppietta di Scarpone e gol di Bologna. Il Capestrano si porta a -3 dall’ Ovidiana imponendo una netta sconfitta al Boca Tirino sul risultato di 5 a 1. Per i padroni di casa è la prima vittoria senza Spartaco Pierrannunzio, avvenuta grazie alle reti di Ciccone, a segno due volte,  Mucciante,  Mattozza e Rossi. Il gol della bandiera bussese è stato segnato da Di Carlo. Finisce in parità il “derby dell’ Ovidio” dove a sorpresa l’ Aurora mette a dura prova la capolista Ovidiana: i rossoblu sono passati in vantaggio per via di un’ autogol, l’ Ovidiana ha agguantato il risultato con la Vella. Nella ripresa l’Aurora ha ritrovato il vantaggio con Imurana, ma allo scadere Grandis ha segnato il gol del 2 a 2. Il Roio rimane saldamente in quarta posizione superando di misura il Campo di Giove sul risultato di 2 a 1. Il team di Ostili è passato in vantaggio con Sfarra, ma gli ospiti nella ripresa hanno pareggiato grazie ha un calcio di rigore realizzato da De Chellis. A dieci minuti dalla fine, capitan Ciccozzi ha segnato il gol vittoria sempre dagli undici metri.

Nel lunch match di Pizzoli, la Virtus Barisciano si è confermata  bestia nera dell’ Arischia. Dopo il 7 a 0 dell’ andata infatti, i neroverdi hanno surclassato i gialloblu per 2 a 6. Per i bariscianesi, oltre alla tripletta di Sommese, hanno timbrato il tabellino dei marcatori D’Innocenzo, M.Del Grasso e Bernardi, per gli arischiesi  Capogrossi e Centofanti.

L’ Atletico Preturo è tornata a vincere sconfiggendo di misura per 2 a 1 il Bazzano. Per i preturesi hanno segnato Peluso e Avesio, il Bazzano ha accorciato solo nel finale con Aromatario. Vittoria in rimonta per il Poggio Picenze, uscito vittorioso da San Demetrio per 1 a 3 contro la Vestina. I Poggiani hanno rimontato l’ autorete di Barone con Osmani e con la doppietta di Panella.

© riproduzione riservata