giovedì 20 luglio 2017

Promozione

scritto da .

Gir. B. Il commento della 32^ giornata

Gir. B. Il commento della 32^ giornata Gir. B. Il commento della 32^ giornata

Turno infrasettimanale per la quindicesima giornata di ritorno nel girone B del Campionato di Promozione. Torna alla vittoria il Chieti FC Torre Alex contro il Bucchianico. Accade tutto nel primo tempo con le reti di Bordoni e del solito Lalli che stendono i rossoblu di mister D’Orazio e lanciano i teatini sempre più verso l’Eccellenza. Lo Spoltore ce la sta mettendo tutta per provare a ostacolare la capolista e difatti è uscita vincente anche dall’ostico campo della Sulmonese Ofena, battuta a domicilio per 2-1. Erano stati i padroni di casa a portarsi in vantaggio con Del Conte, ma Sbaraglia e Vitale compiono la rimonta azulgrana che consolida la seconda posizione in classifica ed allontana quasi definitivamente gli ovidiani dalla discussione play-off. Il Delfino Flacco Porto non va oltre il pareggio contro il Castello 2000, in una partita a reti bianche che può accontentare entrambe le pretendenti: gli aquilani raggiungono la fatidica “quota salvezza” dei 40 punti, mentre i pescaresi escono indenni da una trasferta insidiosa. Vince e convince il Passo Cordone, che batte in agilità lo Sporting Casolana e cerca di rosicchiare punti al Delfino Flacco Porto in terza posizione. Antonini, Di Domizio e Micaroni sono stati i mattatori del match per gli aprutini del presidente Giampietro. Vittoria pesante quella del Casalbordino, che in notturna tra le mura amiche batte la Val di Sangro per 2-1 ed esce dalle zone bollenti della classifica. Protagonista della partita è stato Cesario, autore di una doppietta per i giallorossi del presidente Di Santo. Per i sangrini è andato a segno il bomber Soria. Pareggio tra Raiano e Castiglione Valfino. Succede tutto nel primo tempo, con il botta e risposta tra Pirozzi per i teramani e Zaccagnini per gli aquilani. Il Raiano ha ormai raggiunto una salvezza tranquilla, mentre il Castiglione Valfino rimane incagliato in quintultima posizione. Impattano anche Villa 2015 e Fossacesia, in una gara a reti inviolate che non modifica la graduatoria delle due squadre chietine, entrambe appaiate a quota 39 punti. Il Silvi dà un segnale di vita battendo per 2-1 il Vasto Marina in trasferta e arrestando la striscia negativa che lo ha fatto scivolare nelle zone calde della classifica. La vittoria porta il marchio di Scrivani e Adorante, che mantengono i rossoblu a 2 punti dalla zona play--out. Per i vastesi è andato a segno Natalini su rigore. Ennesimo pareggio anche nella sfida salvezza tra Palombaro e Virtus Ortona. Lo 0 a 0 non cambia la posizione in classifica delle formazioni chietine, che rimangono a pari punti in terzultima posizione e aspettano il termine del Campionato per definire la loro posizione in griglia play-out e preparare gli spareggi.

© riproduzione riservata

Fonte: http://Federico Acconciamessa