lunedì 24 luglio 2017

Seconda Categoria

scritto da .

Ortigia-Pro Celano (3-1). Rocchi:'Puniti da episodi sfavorevoli'

Ortigia-Pro Celano (3-1). Rocchi:'Puniti da episodi sfavorevoli' Ortigia-Pro Celano (3-1). Rocchi:'Puniti da episodi sfavorevoli'

"Siamo stati puniti da alcuni episodi sfavorevoli". Questo il commento di Guglielmo Rocchi, trainer della Pro Celano, a margine del match contro l'Ortigia (piatto forte del 20'turno del girone B di Seconda Categoria), conclusosi con il successo (3-1) della band di Ortucchio. 

"Nel primo tempo-continua- giocato alla pari, pur privi di elementi importanti come Villa, Bafile e Marfia, siamo riusciti a portarci in vantaggio grazie ad una rete di Albertazzi. L'Ortigia, pochi minuti più tardi, al termine di una bella combinazione, è riuscita prima a pareggiare e poi a trovare il 2-1. Purtroppo per noi la rete del vantaggio rossoblù è nata da una evidente svista arbitrale, che ha lasciato proseguire dopo un fallo commesso ai danni di un nostro difensore. Sotto di una rete non ci siamo arresi e nella ripresa siamo tornati sul terreno di gioco con l'intento di ristabilire la parità; da qui è nata un'altra gara che ci ha visti padroni del campo, con la squadra che ha creato 4-5 nitide palle gol. Su tutte quella di Albertazzi, che a porta completamente sguarnita ha calciato a lato. Al minuto 98 poi, con i ragazzi completamente riversati in avanti, l'Ortigia ha chiuso i giochi".

La delusione della società biancazzurra traspare dalle parole di Rocchi:"Come Pro Celano-spiega-con a capo il vice presidente Mario Moscarella, vogliamo rimarcare che da un mese a questa parte, oltre alle squalifiche e agli infortuni, paghiamo dazio a pesanti errori arbitrali. Adesso-conclude-cercheremo di chiudere al meglio il campionato e poi, contando anche sul recupero degli infortunati, giocarci le nostre chances promozione nella lotteria dei play off. Il nostro obiettivo resta la Prima Categoria".

© riproduzione riservata