sabato 24 agosto 2019

Serie D

scritto da .

L'Aquila, tensione Nohman - tifosi, interviene Morgia: 'Mi scuso io, ma non approvo la violenza, neanche verbale'

L'Aquila, tensione Nohman - tifosi, interviene Morgia: 'Mi scuso io, ma non approvo la violenza, neanche verbale' L'Aquila, tensione Nohman - tifosi, interviene Morgia: 'Mi scuso io, ma non approvo la violenza, neanche verbale'

Esultanza polemica per Nohman dopo il gol del pareggio e strascichi dopo la partita. Alcuni tifosi, infatti, risentiti dal gesto poco corretto dell'attaccante rossoblù lo hanno atteso all'uscita dagli spogliatoi. Attimi di tensione ma poi tutto si è risolto. Prima peró che sull'episodio qualcuno ricami, è voluto intervenire personalmente mister Morgia.

"In seguito all'episodio accaduto tra Nohman ed alcuni tifosi e le parole che sono volate a fine partita fuori dal campo di cui sono venuto a conoscenza solo ora, vorrei esprimere il mio pensiero - ha scritto in una nota diffusa dal club il tecnico - Se il giocatore nell'esultanza del goal ha mancato di rispetto a persone con gesti e parole io come responsabile del gruppo sia sul lato tecnico che educativo chiedo pubblicamente scusa a tutti, perche' penso che in campo come si prendono gli applausi nella stessa maniera si ricevono le critiche. Compito nostro è quello di dare sempre il massimo nella vittoria come nella sconfitta e di lasciare a chi tifa o assiste alla gara la libertà di approvare o criticare. Allo stesso tempo, pero', ribadisco che fuori dal campo rinnego ogni forma di violenza sia fisica che verbale e sono pronto a lasciare tutto per difendere l'unico calcio in cui credo e per cui lavoro. Mi scuso ancora con chi si è sentito offeso e sempre FORZA L'AQUILA". 




© riproduzione riservata