giovedì 19 settembre 2019

scritto da .

Gir B. Finisce con un pareggio (1 - 1) Sulmonese Ofena - Silvi

Il momento del tiro di Balassone che finirà in goal Il momento del tiro di Balassone che finirà in goal

SULMONA – Arriva un pari per la Sulmonese Ofena nella seconda gara casalinga consecutiva. L'1-1 al Pallozzi contro il Silvi ha fatto emergere ancora la linea verde della squadra di Scandurra che ha proposto con successo il giovane Lorenzo Balassone, classe '99, al centro dell’attacco. È stato suo il gol del vantaggio nel primo tempo. Ancora assente l’infortunato Moro e anche Bovino prossimo allo svincolo.

La cronaca.

Partono bene i padroni di casa fino ad arrivare alla rete. Dopo appena cinque minuti ci prova Del Conte con un destro da fuori area che sorvola la traversa. Al 20' c'è il vantaggio della Sulmonese Ofena. Balassone conquista palla dopo una ribattuta di Ortombina, avanza e conclude con il destro battendo l’esperto Gabriele Bartoletti (tre presenze in Serie B con il Pescara) con palla che si insacca all’angoletto per l'1-0. Al 24' c'è una trattenuta in area di Corneli su Shala ma lascia correre Marchetti dell’Aquila. Gli ospiti si vedono per la prima volta alla mezz'ora con Odoardi che in area spara alto. Subito dopo traversone dalla sinistra di Zazzara ed in area la conclusione di Tirino viene respinta da Bartoletti. Al 38' il Silvi pareggia nell’unica vera occasione del primo tempo. Sorgentone, servito da un lancio di Di Marco, con un destro dentro l’area trafigge Vergari per l'1-1 che chiude la prima parte del match. Si riparte con il primo sussulto che avviene al 6’ con un destro di poco a lato di Del Conte. Da qui il ritmo cala fino ad arrivare al 23' quando Tirino dalla destra manda in area per Del Conte che costringe il portiere alla deviazione in angolo. Alla mezz’ora si distingue ancora Bartoletti che, con una respinta, ferma un’avanzata di Shala. Al 35' il primo cambio del match con D'Isidoro che, al posto di Memmo, inserisce Fasciani con l’intento di provare a portare a casa la partita. Sull'altro fronte Scandurra toglie Balassone e Finocchi per far entrare Valenza e Tarsilla ma la gara di quest'ultimo durerà poco. Si arriva ai minuti finali quando Vergari è bravo a fermare un'avanzata di Sorgentone. La Sulmonese Ofena riprende il gioco ma uno dei due assistenti richiama l’attenzione dell'arbitro che estrare il rosso a Tarsilla reo di aver detto qualcosa. Finisce dunque dopo sette minuti dal suo ingresso in campo la partita di Tarsilla che probabilmente termina proprio la sua esperienza in terra peligna in quanto è prossimo allo svincolo insieme a Bovino e Bighencomer. Gli ospiti nel finale provano a sfruttare la superiorità numerica ed al 94’, dopo un invito dalla destra di Sorgentone, in area tocca Scrivani ma la conclusione è di Fasciani, allontanata da Favilla. Termina 1 - 1 con la Sulmonese Ofena che dovrà pensare ora alla sfida di giovedì a Spoltore.

Il tabellino.

SULMONESE OFENA: Vergari, Favilla, Zazzara, Ciurlia, Tuzi, D’Orazio, Shala, Finocchi (36’ st Tarsilla), Balassone (36’ st Valenza), Tirino, Del Conte. A disposizione Forcucci, Lorenzetti, Moroni, Di Bacco, Moscetti. Allenatore Gabriele Scandurra.

SILVI: Bartoletti, Corneli, Ortombina, Odoardi (46' st Ditali), Ferretti, Vianale, Sorgentone, Adorante, Scrivani, Di Marco, Memmo (35' st Fasciani). A disposizione D’Alonzo, Morlando, Cammisa, Florindi, Pagliara. Allenatore Tiziano D’Isidoro.

Arbitro: Manuel Marchetti (L’Aquila). Assistenti Salvati e Corradi di Avezzano.

Reti: 20' pt Balassone (SO), 38' pt Sorgentone (S).

Note: espulso all’88’ Tarsilla dopo sette minuti dal suo ingresso in campo per aver pronunciato, su segnalazione dell’assistente, una parola ritenuta offensiva.

Domenico Verlingieri




© riproduzione riservata